Natura

Torna il MeteoMeduse

Il MeteoMeduse nasce come monitoraggio scientifico del fenomeno, ma è soprattutto un servizio per i turisti e i bagnanti. Ecco come fare per avvistare le meduse, come condividere gli avvistamenti e che cosa fare in caso di puntura.

Sarà un’estate con molte meduse urticanti come la Pelagia o la Physalia oppure con poche, belle e innocue come Velella e Rhizostoma come l’estate scorsa? E come riconoscere se sono più o meno pericolose?

La risposta è MeteoMeduse, il servizio di Focus per la segnalazione delle meduse sulle nostre coste. In tempo reale.

Per segnalare i tuoi avvistamenti e per consultare le mappe aggiornate in tempo reale occorre scaricare l'App per smartphone di Meteomeduse (per iOS e per Android). È gratis e permette di avere la situazione sotto controllo anche fuori casa.

Come funziona. Basta indicare il nome della specie (vedi le schede sulla App e qui sotto per riconoscerle), luogo, quantità e densità approssimativa per metro cubo. Se possibile è meglio allegare una foto delle meduse avvistate.

«Grazie al prezioso contributo dei lettori-scienziati, abbiamo le risorse per fare ricerche approfondite sulle meduse dei nostri mari» spiega Boero che con il collega Stefano Piraino conduce diversi progetti scientifici nazionali ed europei (Ritmare, Med-Jellyrisk, Persues, Vectors e Coconet) sul tema. «Solo così possiamo monitorare 8.500 chilometri di coste italiane, cosa che nessun finanziamento alla ricerca avrebbe potuto permettere».

Ulteriori informazioni

Iniziativa realizzata in collaborazione con:

23 giugno 2015
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us