Soli, nella natura

La piccolezza dell'uomo e la grandiosità di alcuni paesaggi naturali messi a confronto in una serie di scatti che vi faranno venir voglia di partire.

ipa_2491970ipa_2491971ipa_2491962ipa_1990937ipa_2545973ipa_2383880ipa_1957617ipa_1999519ipa_1990933ipa_2419055ipa_194487642-45029628ghiacciaioApprofondimenti
ipa_2491970

Giorni interi spesi a preparare lo zaino, pianificare i percorsi, camminare di salita. Poi, finalmente, la meta: un paesaggio di incommensurabile bellezza, al cui cospetto non si può che sentirsi piccoli. In questo scatto, il fotografo canadese Callum Snape, 23 anni, si concede un autoscatto inserito nel panorama del Minnestimma Lake, nella provincia canadese di Alberta.

ipa_2491971

Qui lo vediamo in un momento di relax davanti al Lago McArthur, nella British Columbia. Secondo la visione artistica di Snape, le foto devono immortalare gli istanti di soddisfazione e riposo immediatamente successivi all'arrivo.

ipa_2491962

Il fotografo è innamorato dei paesaggi canadesi, che immortala in tutta la loro maestosità, inserendosi come modello all'interno delle foto. Il contrasto tra la piccolezza dell'uomo e l'imponenza della Natura è così da subito ben evidente (nella foto, scie di stelle sopra a Castle Mountain, Alberta, Canada).

ipa_1990937

Di nuovo una figura che mette in relazione un uomo con il paesaggio circostante. Questa volta il fotografo è il canadese Paul Zizka, che si è autoritratto sulle rive del lago glaciale Minnewanka, sulle Montagne Rocciose canadesi, sotto a una spettacolare aurora boreale.

ipa_2545973

Sembra un tornado sottomarino, invece è un banco di pesci quello che circonda Mika Woyda, la donna ritratta in questa foto realizzata al largo di Cabo Pulmo, in Messico. Prima di entrare in acqua, la sub e il marito avevano in mente qualche scatto sottomarino, ma non immaginavano certo nulla di simile.

ipa_2383880

La Via Lattea sembra più vicina in questo scatto dell'italiano Ivan Pedretti, realizzato in una cornice che ben conosciamo: la natura della Sardegna. Ivan ha trascorso per molte notti, cinque ore all'aperto con la fotocamera al collo, prima di trovare l'inquadratura perfetta.

ipa_1957617

Una versione moderna del "Viandante sul mare di nebbia" di Friedrich: qui il protagonista è un impavido escursionista, sospeso su un mare di goccioline d'acqua di una vicina (e imprecisata) cascata, praticamente sopra a un arcobaleno.

ipa_1999519

Un esploratore e speleologo fotografato in una grotta dell'Alaska, proprio sotto a un imponente mulino glaciale. Questi stretti crepacci attraverso i quali l'acqua penetra dalla superficie, sono tra i principali responsabili della formazione delle grotte glaciali, ma sono anche molto pericolosi. La caverna che vedete potrebbe collassare da un momento all'altro, come sa bene il co-protagonista della foto.

ipa_1990933

Una parete rocciosa, cascate di ghiaccio e, lassù, una notte limpida e stellata. Questo scenario surreale è stato immortalato da una coppia di fotografi nell'Haffner Creek Canyon, all'interno del Kootenay National Park, Canada.

ipa_2419055

Non fate caso alla donna, e nemmeno all'arcobaleno. Concentratevi su quanto vedete all'orizzonte: una tempesta che sta per rovesciarsi su una desolata pianura americana. Il fotografo e la modella, una coppia di Casper, Wyoming, rincorrono temporali nel proprio stato e nei vicini Montana e Nebraska per posare in scatti pericolosi come questo.

ipa_1944876

Una delle meraviglie naturali di più recente scoperta: la grotta di San Wang Dong, nella provincia cinese di Chongquing, è lunga 67.825 metri. Insieme alla vicina caverna di Er Wang Dong, fa parte di un sistema talmente esteso da aver sviluppato un proprio sistema climatico interno: vi si incontrano nubi, rovesci, banchi di nebbia.

42-45029628

Faccia a faccia con la Wave Rock, la parte settentrionale di Hyden Rock, una celebre formazione rocciosa australiana situata 340 km a est di Perth. Secondo i geologi questa formazione rocciosa alta 14 metri e lunga 110 ha oltre 2,7 miliardi di anni ed è stata plasmata in questa curiosa forma dall'azione erosiva dei venti e della pioggia.

ghiacciaio

Il ghiacciaio di Fjallsárlón, in Islanda, e un ragazzo - il figlio del fotografo - impegnato nella sua contemplazione.

Giorni interi spesi a preparare lo zaino, pianificare i percorsi, camminare di salita. Poi, finalmente, la meta: un paesaggio di incommensurabile bellezza, al cui cospetto non si può che sentirsi piccoli. In questo scatto, il fotografo canadese Callum Snape, 23 anni, si concede un autoscatto inserito nel panorama del Minnestimma Lake, nella provincia canadese di Alberta.