Natura

L’ossigeno? Grazie alle montagne

L’ossigeno è fondamentale alla vita. Tuttavia il motivo per cui l’atmosfera terrestre nel corso della storia evolutiva si sia “riempita” di questo prezioso gas è cosa ancora poco chiara. Una spiegazione, benché dibattuta, viene ora da scienziati australiani. (Andrea Porta, 7 agosto 2008)

Che l’ossigeno sia fondamentale per la vita è cosa ben nota. Meno chiara è la sua origine sulla Terra. In un recente studio Ian Campbell e Charlotte Allen dell’Australian National University di Canberra hanno notato che le fasi di ossigenazione dell’atmosfera, avvenuta tra i 2,65 miliardi di anni fa e i 40 milioni di anni fa, coincidono con la formazione dei cosiddetti “supercontinenti”. Secondo gli scienziati le collisioni che hanno creato le grandi masse di terraferma che caratterizzavano il pianeta in quel lungo lasso di tempo e che diedero origine alle cosiddette “supermontagne”, ora andate perdute, furono alla base della diffusione dell’ossigeno. Il nesso è presto spiegato: erodendosi, le supermontagne hanno “scaricato” nelle acque enormi quantità di nutrienti che permisero la diffusione di alghe e batteri produttori di ossigeno.
C’è chi dice no Tuttavia non tutti gli studiosi sono concordi con la teoria. Dick Holland della Harvard University per esempio afferma che non ci furono movimenti tettonici durante la principale fase di ossigenazione avvenuta circa 2,3 miliardi di anni fa. Insomma, la storia dell’ossigeno sul pianeta è ancora tutta da scrivere.

7 agosto 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us