Natura

Le piante sanno contare?

Tre, due, uno... I vegetali sono in grado di fare un countdown per stimare a che ora sorgerà il sole per razionare la loro energia. Ecco come.

Secondo ricercatori del John Innes Centre di Norwich, in Inghilterra, le piante hanno capacità aritmetiche che permettono loro di regolare il consumo delle riserve energetiche durante le ore di buio, in modo che siano sufficienti fino al mattino. Di giorno, infatti, si alimentano utilizzando l’energia del sole, che converte l’anidride carbonica in zuccheri. Dopo il tramonto, invece, continuano a nutrirsi utilizzando le riserve di amido a velocità pressoché costante, in modo che si esauriscano quasi esattamente all’alba.

DUE VARIABILI. Due tipi di molecole presenti nelle foglie, chiamate S e T, permettono alla pianta di stimare rispettivamente la quantità di amido a disposizione e il tempo che manca al sorgere del sole. La loro attività combinata consente di adattare il metabolismo energetico alla durata della notte. I ricercatori hanno scoperto questa abilità analizzando il comportamento, in diverse condizioni di luce, dell’Arabidopsis thaliana, un’erba molto studiata nella ricerca botanica.

26 settembre 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us