Le liane soffocano la foresta

La notizia può far piacere a Tarzan, ma non agli ecologi di tutto il mondo.

200281312567_14
|

Le liane soffocano la foresta
La notizia può far piacere a Tarzan, ma non agli ecologi di tutto il mondo.

 

Le liane soffocano gli alberi nella foresta tropicale.
Le liane soffocano gli alberi nella foresta tropicale.

 

La notizia può far piacere a Tarzan, ma non agli ecologi di tutto il mondo. Secondo un recente studio pubblicato dalla rivista inglese Nature, le liane in molti tratti di foresta tropicale centro e sudamericana sono aumentate, negli ultimi vent'anni, dall'1,7 al 4,6 per cento l'anno. E questo, ai patriarchi della giungla, non fa certo piacere. Le liane, infatti, crescono velocemente e sono in grado di sopraffare e addirittura soffocare anche le piante più gigantesche. Gli autori dello studio, che provengono da diverse nazioni sudamericane e occidentali, pensano che l'unica causa che possa aver spinto le liane a crescere così velocemente sia l'aumento di anidride carbonica (CO2) nell'atmosfera.
Questo gas, che causa l'effetto serra, è anche un potente “fertilizzante” per le piante. Ma le liane sono più veloci ad approfittarne, e superano gli alberi fino a soffocarli. Non sarà possibile, quindi, secondo gli autori, affidarsi alle foreste tropicali (se non saranno tutte abbattute...) per assorbire l'eccesso di anidride carbonica prodotto dalle attività umane. Le liane arriveranno prima dei grossi alberi.

(Notizia aggiornata al 12 settembre 2002)

 

13 agosto 2002