Natura

L'appetito delle piante carnivore per gli insetti

Il processo genetico che ha portato questi vegetali a nutrirsi di insetti è analogo in tre continenti: un esempio di evoluzione convergente.

L'abilità che hanno alcune piante di nutrirsi di insetti si è sviluppata in modi simili tra esemplari tipici di continenti differenti, evoluti in condizioni ambientali molto diverse.

Il sequenziamento genetico di tre diverse famiglie di "mangia-insetti", provenienti da altrettanti continenti, dimostra che ciascuna si è adattata alla scarsità di nutrienti del proprio habitat in maniera simile alle altre. I ricercatori della State University di New York a Buffalo hanno analizzato il DNA di una pianta carnivora australiana, la Cephalotus follicularis, una nordamericana (Sarracenia purpurea) e una asiatica (Nepenthes alata).

Cambio di funzione. Queste piante hanno in comune una foglia scivolosa a forma di coppa ripiena di enzimi digestivi, nella quale gli insetti precipitano per non risalire più. Il genoma della pozza digestiva in fondo a ciascuna ha rivelato che le tre famiglie avevano riprogrammato le proteine un tempo utilizzate per rispondere allo stress ambientale, in enzimi impiegati per digerire i corpi degli insetti, e assorbirne i nutrienti.

La via più veloce. Secondo gli scienziati, questo processo avrebbe rappresentato, dal punto di vista evolutivo, il modo più rapido per trasformarsi in piante predatrici, e far fronte alla carenza di nutrienti ambientali. Ecco perché è stato scelto e adottato da piante così lontane tra loro.

9 febbraio 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us