Natura

Perché i laghi artici stanno scomparendo (e non ce lo aspettavamo)?

Gli scienziati si aspettavano che il riscaldamento del pianeta avrebbe inizialmente fatto inalzare il livello dei laghi artici. Invece in molte zone si sono già prosciugati.

L'Artico si sta riscaldando quasi quattro volte più velocemente rispetto al resto del mondo. Conseguenze? I ghiacciai si ritirano, la fauna selvatica soffre e molti habitat scompaiono a un ritmo record. Ma c'è anche una nuova minaccia: i laghi artici si stanno prosciugando. A far lampeggiare questa nuova spia sul cruscotto globale del clima è il recente studio pubblicato sulla rivista Nature Climate Change e guidato da Elizabeth Webb del Dipartimento di Biologia dell'Università della Florida (Stati Uniti).

risorsa fondamentale. La ricerca di Elizabeth Webb rivela che negli ultimi 20 anni i laghi artici si sono ridotti o prosciugati in molte regioni delle aree settentrionali di Canada, Russia, Groenlandia, Scandinavia e Alaska. I laghi in via di estinzione sono fondamentali nell'ecosistema artico poiché sono una fonte importantissima di acqua dolce per le comunità e le industrie indigene locali. Ma da loro dipendono per la loro sopravvivenza anche specie minacciate e in via di estinzione, compresi gli uccelli migratori e le creature acquatiche.

tutta questione di drenaggio. Perché il declino dei laghi è un fatto inaspettato? Gli scienziati avevano previsto che il cambiamento climatico avrebbe inizialmente innalzato il livello dei laghi presenti nella tundra, come conseguenza della fusione del ghiaccio terrestre. Ci sarebbero voluti secoli per vederli ridursi. «Sembra invece, che la fusione del permafrost, il terreno ghiacciato che ricopre l'Artico, faccia drenare i laghi: ciò frena, se non addirittura blocca, questo effetto di espansione», afferma Webb. 

Alla fusione del permafrost contribuiscono non solo le temperature molto elevate, ma anche un aumento delle piogge autunnali. «L'acqua infatti trasporta calore nei terreni e questo fa aumentare la fusione dei ghiacci presenti al loro interno», precisa Webb. «Questo è un ulteriore aiuto al drenaggio dell'acqua all'interno dei suoli».

13 settembre 2022 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us