-98 °C: la temperatura più bassa mai registrata

Un record del Generale Inverno nell'emisfero australe: -98 °C registrati in Antartide.

estate-in-antartide
Estate in Antartide: adesso però è ancora inverno. Quattro mesi di buio, durante i quali si raggiungono temperature estreme.|Volodymyr Goinyk / Shutterstock

Nel 2013 gli scienziati annunciarono di aver rilevato nell'altopiano orientale dell'Antartide la temperatura più bassa mai registrata sul nostro pianeta: -93 °C, nell'inverno del 2010. Ora, a un riesame dei dati meteorologici di quella regione, i ricercatori hanno constatato che le temperature in diversi punti sono scese ulteriormente, addirittura fino a -98 °C. L'analisi dei dati è pubblicata su Geophysical Research Letters.

 

Quali sono le condizioni che permettono simili temperature? Lo studio dei dati meteo e satellitari del primo studio permise di identificare alcune zone dell'Antartide dove le temperature precipitavano. Furono individuati un centinaio di avvallamenti, distribuiti lungo la parte più alta della calotta, ed è proprio in queste aree che le temperature hanno toccato i -98 °C, nel cuore dell'inverno antartico, con il cielo sereno e l'aria praticamente priva di umidità.


Leggi anche: sotto lo zero assoluto

Quando l'aria è così secca, il poco calore normalmente intrappolato nel vapore acqueo dell'atmosfera si disperde, rendendo la superficie ancora più fredda. Difficile dire se le temperature possono scendere più di così: perché gli strumenti misurino un altro record negativo le stesse condizioni dovrebbero persistere per diverse settimane, cosa che però gli scienziati ritengono improbabile.

04 Luglio 2018 | Giuliana Rotondi