Una mostruosa nuvola astronave

Un enorme temporale a supercella ripreso da un cacciatore di tempeste nei cieli del Nebraska. Uno spettacolo affascinante ma soprattutto pericoloso.

cor_42-58667321
La supercella sui cieli del Nebraska. Foto: Daniel Shaw/Demotix/Corbis|Danile Shaw/Demotix/Corbis

A pochi giorni dalla ripresa di un gigantesco temporale a supercella in Wyoming (guarda il video), la natura torna a farsi notare in modo inquietante e affascinante. Tanto da sembrare un film di Hollywood.

In realtà si tratta "soltanto" di un temporale a supercella, un fenomeno meteo abbastanza frequente nelle zone centrali degli Stati Uniti, come si può vedere nelle foto in alto.

I temporali a supercella sono noti per la loro intensità, molto maggiore degli altri tipi di temporale e per la struttura stazionaria delle nubi (immobili e pesanti). Alla base possono svilupparsi le cosiddette circolazioni tornadiche, correnti calde ascendenti meglio note dalle nostre parti come trombe d’aria: la loro forza è tale che in genere sotto una supercella si vengono a creare zone dove la piovosità è nulla.

All’interno della supercella roteano impetuosamente correnti ascensionali, in cui particelle di polvere e goccioline d’acqua vorticano le une attorno alle altre. Il moto rotatorio inizia di solito lentamente, poi la spirale si stringe e prende velocità: proprio come fa un pattinatore quando gira su se stesso: più avvicina le braccia al corpo, più aumenta velocità.

Trasformazione in tornado
Tutto ciò avviene, all’inizio, dentro a una nube scura e gigantesca, con la forma di un’immensa incudine. È lì, infatti, che si trova la cosiddetta “supercella”, il nucleo d’origine del ciclone. Una volta avviata la rotazione, poi, una specie di ricciolo vorticoso si allunga verso il basso, ingrossandosi fino a toccare terra: qui cambia colore, giacché funziona come un immenso aspirapolvere e trascina in alto sabbia, terriccio e oggetti d’ogni genere. È il vero e proprio tornado.

Ti potrebbero interessare
Tornado: domande e risposte e la scienza delle trombe d'aria
Che cosa fare in caso di una tromba d'aria
Perché alcune nuvole sono bianche e altre grigie?
I temporali in foto

21 Maggio 2014