La danza delle 13 erbe svizzere

L'incredibile sfida del neurobiologo vegetale Stefano Mancuso e di Ricola: far danzare le erbe svizzere.

C'è uno scienziato che tutto il mondo invidia all'Italia. Si chiama Stefano Mancuso ed è professore ordinario presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Firenze e dirige il Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale (LINV). È il massimo esperto del mondo di piante. I stuoi studi hanno rivoluzionato la nostra conoscenza del mondo vegetale. Grazie alle sue ricerche pionieristiche sappiamo che le piante sono dotate di sensi, sono in grado di memorizzare informazioni e comunicare tra loro.

 

I più recenti studi sul mondo vegetale hanno dimostrato che le piante sono dotate di sensi, memorizzano e comunicano tra loro. Hanno capacità sorprendenti di acquisire, immagazzinare, condividere, elaborare e utilizzare le informazioni raccolte dall’ambiente circostante.

 

Possono essere descritte come organismi intelligenti a tutti gli effetti.

 

Stefano Mancuso, a sinistra, insieme all'amministratore delegato di Ricola Felix Richterich. Mancuso è ospite di Focus Live |
4 novembre 2018