Natura

La biodiversità a rischio in Europa

La perdita di biodiversità in Europa aumenta e preoccupa anche le più alte istituzioni: a rischio ambienti e specie animali, dalle acque agli insetti impollinatori. Si salvano solo i grandi carnivori.

Un ricerca che verrà presto pubblicata dalla Commissione Europea ha messo in luce come la biodiversità del nostro continente sia in forte crisi. La biodiversità - termine abusato e usato spesso a sproposito - è qui declinato come l’insieme dei rapporti tra la fauna e la flora con l’ambiente in cui vivono, ossia i loro habitat: rapporti che sono sempre in divenire e che sono sempre molto complessi.

Gli habitat, purtroppo, sono per esempio fortemente minacciati e invasi da fenomeni quali l’espansione delle città, l’agricoltura intensiva, l’invasione di specie alloctone, ossia specie importate o in fuga da altri ambienti. «Le aree naturali che garantiscono la biodiversità sono sempre più ridotte e frammentate», ha spiegato Frank Larsen, dell’Agenzia Europea per l’Ambiente e autore della ricerca.

Nessuna specie è risparmiata. Lo studio ha messo in luce che il 77% degli habitat europei si trovano in uno stato di sfavorevole conservazione. Farfalle, api e uccelli sono in forte declino, con le popolazioni di farfalle che per alcune specie si è addirittura dimezzato nel periodo compreso tra il 1990 e il 2011. Tra i bombi europei, ben il 24% è a rischio di estinzione.

Il significativo declino degli insetti impollinatori - sottolinea il lavoro - potrebbe avere forti ripercussioni sull’agricoltura europea, visto che a oggi l’84% dei raccolti è ancora dipendente dall’impollinazione degli insetti. «Se dovessimo dare un valore all’opera gratuita degli insetti... sarebbe qualcosa come 14 miliardi di euro», ha commentato Larsen. E per 39 specie di uccelli si è valutato un calo del 12% rispetto al 1990.

Un quadro altrettanto desolante riguarda il pesce, in particolare perché le attività di pesca hanno in volumi un impatto decisamente superiore a quello teoricamente sostenibile da fiumi, laghi e mari. Solo il 7% delle specie ittiche e solo il 9% degli habitat acquatici possono considerarsi in uno stato di conservazione soddisfacente.

In crescita i carnivori. Di positivo ci sono due elementi. Da un lato l'aumento delle aree dichiarate protette, che oggi copre circa il 18% dell’Unione Europea; dall’altro, la crescita del numero dei grandi carnivori, tra cui l’orso bruno, la lince e il lupo. Risultati che non compensano ciò che stiamo perdendo, ma che dimostrano che si possono attuare con successo piani per il recupero e la salvaguardia di specie e di ambienti.

20 maggio 2015 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us