Spettacoli della Terra visti dal satellite

Una distesa di dune stellate in Algeria, ma anche atolli corallini, vulcani fumanti, flussi di ghiaccio...: le più belle immagini della Terra riprese nell'ultimo mese dai satelliti di Esa e Nasa.

657d893e-4c8a-4162-b37b-1a25467f49af-1020x633b3a9f9ab-0c3d-4c6d-a09f-c27dd58c1c0f-1020x6381fc85546-384d-4325-a210-11ac44665796-1020x6804d71e3ad-00e4-4aad-9d57-e7286f9a7e49-666x7200aa37ef9-3833-4169-b410-a63a454a9028-1020x679e0806fda-2626-4136-9e2e-faab3fdaf4fc-781x1020e831a318-3f9e-42db-a3a1-3a793a50b6a4-1020x80129569784-db6a-4dbb-8a05-546b7872e7ec-765x1020ac4ed79d-e585-45e9-a131-775163ffa0c2-1020x966f80f798c-7cc6-4866-8bae-d90cbdcf1bed-1020x680473bfa69-82b3-4941-b8ba-e39ae1f9b65c-801x1020dfa8c813-4d85-4dec-b7ab-72ae5696b71c-1020x83018027880-d479-44b9-bb5b-03c6de6c6d79-1020x8164e1901cd-b01b-435a-b3a3-f4ef46a67851-765x10201a1b9028-1852-48c8-bbca-8447ece71417-1020x9001592554c-3638-4ffb-b8c8-e676fc7a9fa6-1020x8374691251c-0d03-448c-b0a2-c29833ea596b-1020x659Approfondimenti
657d893e-4c8a-4162-b37b-1a25467f49af-1020x633

Si tratta di una distesa di dune stellate in Algeria. La forma particolare di queste collinette di sabbia, con la cima appuntita e diversi bracci a spirale che da essa di dipartono, è dovuta all'azione del vento.

b3a9f9ab-0c3d-4c6d-a09f-c27dd58c1c0f-1020x638

Il fiume Lluta, in Cile, è l'unica fortunata eccezione in uno dei luoghi della Terra più colpiti dalla siccità. Il corso d'acqua, che nasce nelle Ande e scorre per 147 km fino all'Oceano Pacifico, attraversa il deserto dell'Atacama, vaste porzioni del quale ricevono meno di 1 mm di pioggia all'anno.

1fc85546-384d-4325-a210-11ac44665796-1020x680

Il vulcano Sangeang, in Indonesia, ha iniziato a eruttare il 30 maggio, scagliando in atmosfera una colonna di fumo e anidride solforosa alta almeno 11 chilometri. L'eruzione ha causato la chiusura temporanea di diversi aeroporti indonesiani e australiani.

4d71e3ad-00e4-4aad-9d57-e7286f9a7e49-666x720

Le isole dell'atollo di Haa Alif, nelle Maldive, fanno parte dell'Alleanza degli Stati delle Piccole Isole, che dà voce agli abitanti degli arcipelaghi più minacciati dall'innalzamento del livello del mare, causato dal global warming.

0aa37ef9-3833-4169-b410-a63a454a9028-1020x679

Una distesa di nuvole sopra l'Oceano Pacifico, immortalata dagli astronauti dell'Expedition 40, sulla ISS.
Guarda anche le più belle foto della Terra twittate dalla ISS.

e0806fda-2626-4136-9e2e-faab3fdaf4fc-781x1020

Cape Agulhas, il punto più meridionale e battuto dalle correnti del continente africano, in Sudafrica. Qui si incontrano l'Oceano Indiano (a est) e l'Oceano Atlantico (a ovest).

e831a318-3f9e-42db-a3a1-3a793a50b6a4-1020x801

Tra le nuvole bianche si intravede, in verde acqua, una fioritura di fitoplancton al largo delle coste islandesi. Un evento importante per riequilibrare i nutrimenti a disposizione dei pesci di queste acque.

29569784-db6a-4dbb-8a05-546b7872e7ec-765x1020

Una serie di incendi nella regione cinese dello Henan, localizzati dai sensori termici dei satelliti. A giudicare dalla loro posizione, si tratta di incendi dolosi appiccati dai contadini che vogliono ripulire i campi di frumento prima della stagione successiva.

ac4ed79d-e585-45e9-a131-775163ffa0c2-1020x966

Una serie di flussi glaciali defluiscono dal ghiacciaio continentale della Groenlandia fino al mare. A causa dei cambiamenti climatici, molte aree costiere della Groenlandia stanno perdendo fino a un metro di ghiaccio di spessore ogni anno.

f80f798c-7cc6-4866-8bae-d90cbdcf1bed-1020x680

Le acque del lago Barkol, in Cina, fotografate dalla ISS. Il bacino sorge in una regione particolarmente arida e riceve gran parte delle sue acque dalle pur scarse precipitazioni. L'evaporazione lo rende molto salato e ricco di minerali, responsabili della colorazione verdastra.

473bfa69-82b3-4941-b8ba-e39ae1f9b65c-801x1020

La naturale barriera delle Ande, sulla costa meridionale peruviana, blocca il flusso delle nubi cariche di umidità provenienti dall'oceano. L'aria asciutta sopra ai rilievi è qui in contrasto con quella carica di umidità che si solleva dal mare.

dfa8c813-4d85-4dec-b7ab-72ae5696b71c-1020x830

A sinistra, le acque dello Stretto di Hormuz, tra il Golfo di Oman e il Golfo Persico. Lo stretto divide l'Iran dalla Penisola Arabica. Vicino alla costa è visibile una distesa di sedimenti fangosi portati dai fiumi Rud-e-Gaz e Rud-e-Hara. Questi acquitrini ospitano moltissime specie di uccelli.

18027880-d479-44b9-bb5b-03c6de6c6d79-1020x816

Il flusso di nubi e vento sopra all'arcipelago vulcanico di Pribilof, nel mare di Bering, al largo dell'Alaska, è "bucato" dalla sommità di due delle isole. La traccia lasciata tra le nuvole è simile a quella che le navi lasciano sul mare, al loro passaggio.

4e1901cd-b01b-435a-b3a3-f4ef46a67851-765x1020

I venti spazzano la costa di Angola (a nord) e Namibia (a sud), in Africa sudoccidentale, sollevando colonne di sabbia e portandole verso l'oceano.

1a1b9028-1852-48c8-bbca-8447ece71417-1020x900

La distribuzione abitativa del Brasile (che ha una popolazione di 190 milioni di persone) è ben visibile in questa foto notturna. I due centri più illuminati, sulla costa est, al centro, sono le città di San Paolo e Rio.

1592554c-3638-4ffb-b8c8-e676fc7a9fa6-1020x837

Il Monte Kenya, la seconda più alta montagna in Africa (5199 metri) dopo il Kilimangiaro, ospita 11 piccoli ghiacciai in rapida contrazione, che in base ad alcune previsioni potrebbero scomparire del tutto entro i prossimi 30 anni.

4691251c-0d03-448c-b0a2-c29833ea596b-1020x659

Una miniera di cloruro di potassio, in Polonia. Questo sale che si estrae nelle regioni aride, in corrispondenza dei letti di antichi laghi, è largamente impiegato nella produzione di fertilizzanti.

Si tratta di una distesa di dune stellate in Algeria. La forma particolare di queste collinette di sabbia, con la cima appuntita e diversi bracci a spirale che da essa di dipartono, è dovuta all'azione del vento.