Natura

L'Etna è ufficialmente patrimonio dell'Unesco

'A Muntagna, come lo chiamano i siciliani, è da oggi un bene di tutti: una buona notizia per chi ogni giorno si impegna nella sua tutela e valorizzazione.

La montagna più bella e irrequieta di tutta la Sicilia è da oggi Patrimonio mondiale dell'Umanità. Il comitato dell'Unesco riunito a Phnom Penh (Cambogia) per decidere l'iscrizione nella sua lista di 31 luoghi di interesse naturale o artificiale ha dichiarato l'Etna patrimonio mondiale definendolo uno dei vulcani «più emblematici e attivi del mondo». La notizia era stata anticipata a maggio, ancora in via non ufficiale, dal neoministro dell'Ambiente Andrea Orlando.

Patrimoni dell'Umanità in 10 domande: quante ne sai?

Nella motivazione si legge che l'Etna, il più importante vulcano europeo la cui attività dura da almeno 2700 anni, ha una delle storie documentate più antiche del mondo, e ne viene riconosciuto anche l'inestimabile valore culturale.

Etna, anche 35 eruzioni all'anno nel prossimo futuro

«
I crateri della vetta, i coni di cenere, le colate di lava, le grotte di lava e la depressione della valle del Bove fanno dell'Etna una destinazione privilegiata per la ricerca e per l'istruzione», si legge nella nota ufficiale «esso continua ad influenzare la vulcanologia, le geofisica ed altre discipline della Terra». La zona riconosciuta dall'Unesco fa già parte del Parco dell'Etna dal 1987.

Da non perdere: le più belle foto dell'Etna (guarda)
Ecco dove erutterà in futuro "'A Muntagna": le previsioni dell'INGV
Etna, eruzioni e terremoti: uno studio li mette in relazione
Guarda anche le meraviglie del mondo fotografate da satellite

21 giugno 2013 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us