Natura

L'Intelligenza artificiale ascolta i suoni del mare: ecco il coro dei pesci

Uno studio usa idrofoni e intelligenza artificiale per identificare e classificare le vocalizzazioni di pesci e altri animali che popolano il mare. Ecco a che cosa può servire.

Con idrofoni sistemati nelle acque dell'Isola Grande a Goa, in India, e con l'intelligenza artificiale, gli scienziati hanno trovato un modo low-cost per monitorare l'ambiente e la vita del mare. Grazie all'ascolto e all'identificazione delle voci di pesci e di altri organismi degli oceani, che – lungi dall'essere muti – formano un coro a più "voci": chi fa suoni di trombetta, chi produce sfrigolii...

Potete ascoltare alcuni esempi qui sopra e leggere su Focus l'approfondimento sullo studio, condotto da un team indiano nelle acque di Goa e pubblicato sul Journal of the Acoustical Society of America.

cover-focus-369
La copertina di Focus n. 369 (luglio 2023) è dedicata agli alieni! © Focus

Chi c'è qui sotto? Analizzare il "paesaggio sonoro" di un ambiente è infatti ormai un metodo sempre più usato per lo studio dei diversi ambienti e lo studio ha verificato l'applicazione di un sistema di intelligenza artificiale per l'identificazione dei suoni. È stato usato l'apprendimento non supervisionato, una tecnica di apprendimento automatico che consiste nel fornire al sistema una serie di input che esso classifica sulla base di caratteristiche comuni, per poi effettuare successive analisi.

«È necessario un database di suoni di pesci per l'identificazione delle vocalizzazioni, che al momento manca. Per questo studio abbiamo usato i riferimenti disponibili», aggiunge Bishwajit Chakraborty, scienziato emerito del National Institute of Oceanography di Goa e uno degli autori. L'obiettivo è registrare i suoni automaticamente e con idrofoni e poi farli analizzare da un sistema di IA che può identificare le specie presenti in modo indipendente. «Per ora il nostro sistema di apprendimento non supervisionato non può essere usato per analisi in tempo reale. Ma vogliamo applicare altre tecniche, come il deep learning, che ci permetteranno proprio di riconoscere i suoni dei pesci in tempo reale».

21 giugno 2023 Giovanna Camardo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us