Natura

60.065 specie di alberi sulla Terra, e ancora non le abbiamo contate tutte

Il grande database delle piante: per adesso sono censite 60.065 specie, alcune a rischio di estinzione.

La Botanic Gardens Conservation International (BGCI) ha compilato quella che può essere considerata la più precisa ed esauriente classificazione degli alberi del nostro pianeta: un lavoro durato anni, frutto della collaborazione di oltre 500 istituzioni. Lo studio è finalizzato principalmente ad avere un quadro di tutte le piante note del pianeta e, partendo da questo, identificare le specie più rare e quelle a maggiore rischio di estinzione.

Il lavoro, pubblicato anche sul Journal of Sustainable Forestry, ha censito e classificato 60.065 specie di alberi.

Il Brasile è la nazione che vanta la maggiore biodiversità, che in questo caso indica la ricchezza in varietà di alberi, con 8.715 specie, mentre le regioni più a nord del pianeta (tolte le regioni polari, che non hanno alberi) sono quelle che ne possiedono il minor numero di specie, con meno di 1.400 unità.

Una pianta a forte rischio d'estinzione: la Mulanje cypress (o Mulanje cedar) del Malawi. © BGCI

Un elemento interessante emerso dalla ricerca è il fatto che più della metà delle specie, circa il 58 per cento, sono endemiche di singoli Paesi - un fatto preoccupante per lo stato di salute di molte singole specie, potenzialmente a rischio laddove vi siano ampi progetti di deforestazione o ricadute persistenti di cambiamenti climatici. Al momento, circa 300 specie sono state valutate a maggiore rischio di estinzione: per alcune il numero di esemplari non è superiore a cinquanta unità, e vi sono anche specie che contano meno di 10 unità.

6 alberi in tutto. «Finora», spiega Paul Smith (BGCI), «non è mai stato possibile avere un'idea precisa ed accurata del numero di specie di piante né del loro stato o della loro diffusione, perché i dati non erano digitalizzati. Questo lavoro ci permetterà perciò anche di avviare interventi su specie sull'orlo dell'estinzione.»

Semi di Karomia gigas: si ritiene che vi siano solamente 6 di queste piante, in tutto il mondo, e tutte in Tanzania. © BGCI

Un esempio è quanto è stato fatto per la Karomia gigas: solamente 6 alberi al mondo, e solo in una remota area della Tanzania, segnalati da una spedizione di ricerca nel 2016. I ricercatori sono riusciti a sensibilizzare la popolazione locale, che ora protegge quegli esemplari. In più, alcuni semi sono stati raccolti e inviati agli istituti botanici del Paese, che proveranno a piantarli nel tentativo di reintrodurre la pianta nel suo ambiente, in futuro.
 
Rispetto al catalogo digitale, Paul Smith sottolinea che le 60.065 specie di piante censite non sono ancora l'intero patrimonio del nostro pianeta: nuove ricerche - afferma - porteranno a scoprire altre specie, forse al ritmo di un paio di migliaia l'anno.

7 aprile 2017 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us