Il fulmine colpisce due volte

Attenti ai fulmini; potrebbero colpire vicino al primo punto di impatto.

2003271221_14
|

Il fulmine colpisce due volte
Attenti ai fulmini; potrebbero colpire vicino al primo punto di impatto.

 

Gli stessi fulmini possono colpire contemporaneamente in due punti.Per vedere l'intero fenomeno clicca qui per ingrandire l'immagine.© Nasa
Gli stessi fulmini possono colpire contemporaneamente in due punti.
Per vedere l'intero fenomeno clicca qui per ingrandire l'immagine.
© Nasa

 

La Nasa ha scoperto che un fulmine può colpire il suolo in più di un punto, e che le possibilità di essere colpiti sono circa il 45 maggiori di quanto non si pensi comunemente. Dopo aver studiato al lungo i fulmini, in particolare quelli che caddero nel 1997 a Tucson, in Arizona (Usa), i ricercatori dell'Istituto di fisica dell'atmosfera dell'università dell'Arizona hanno scoperto che circa il 35 per cento si ramificavano prima di colpire il suolo e lo colpivano in luoghi che non erano distanti più di dieci metri. In media, i fulmini colpiscono il terreno 1,45 volte, e quindi anche la probabilità di essere colpiti aumenta di conseguenza del 45 per cento.
Altre scoperte riguardano le modalità di “discesa” dalle nuvole: il fulmine che colpisce lontano dalla prima scarica è di solito il secondo, mentre il terzo o il quarto seguono la traccia del primo fulmine. Poiché i fulmini uccidono 93 persone e ne feriscono oltre 3000 ogni anno negli Stati Uniti, questi risultati hanno portato il Laboratorio che si occupa di temporali gravi a raccomandare una distanza dal fulmine di almeno 10 chilometri.

(Notizia aggiornata al 7 febbraio 2003)

 

7 febbraio 2003