Natura

I primi coralli nati in vitro

Caraibi: coralli nati in laboratorio sono stati reintrodotti con successo nel loro habitat.

Buone notizie: per la prima volta una nuova popolazione di coralli Acropora palmata nata in laboratorio e reintrodotta nel suo ambiente naturale è riuscita a integrarsi perfettamente nella barriera corallina caraibica.

Nel 2011 i biologi coordinati da Secore, organizzazione internazionale che si occupa del monitoraggio e della conservazione delle barriere coralline, hanno prelevato gameti di coralli Acropora palmata (dal 2008 tra le specie a rischio critico di estinzione nella Red List dello IUCN) e li hanno fatti nascere in condizioni protette. A distanza di un anno li hanno reintegrati nelle acque dei Caraibi, nell'habitat di provenienza, e «in quattro anni, i rami di queste creature si sono sviluppati fino a raggiungere le dimensioni di una palla da calcio. Inoltre, gli esemplari nati in vitro si sono riprodotti lo scorso settembre, nello stesso periodo della popolazione naturale», spiega Valerie Chamberland, di Secore.

specie a rischio. Colpita dalle conseguenze delle attività umane e da una concatenazione di eventi che concorrono al progressivo sbiancamento, l'Acropora palmata - che ha un ruolo importante nella protezione dell'habitat delle sponde dalle tempeste e come rifugio per pesci pappagallo e aragoste - si è ridotta dell'80% negli ultimi quarant'anni e continua a diminuire. Il lavoro di secore può rallentare il trend e, nelle previsioni più ottimistiche, forse contribuire a invertire la tendenza.

3 febbraio 2016
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us