Natura

Guerra tra le piante

Un invasore europeo scaccia le rivali in America; con la guerra chimica.

Guerra tra le piante
Un invasore europeo scaccia le rivali in America; con la guerra chimica.

Il capolino del fiordaliso dei pascoli, terribile nemico delle specie che abitano le praterie del Nord America.
Il capolino del fiordaliso dei pascoli, terribile nemico delle specie che abitano le praterie del Nord America.

Importato dall'Europa, il fiordaliso dei pascoli ( Centaurea maculosa) ha invaso le praterie del Nord America ricoprendo migliaia di ettari e scacciando tutte le altre specie concorrenti. Come abbia fatto lo hanno scoperto alcuni ricercatori statunitensi. Si pensava che le piante invadenti superassero le altre “succhiando” loro letteralmente le risorse, in modo da invadere poi il territorio. Questa ricerca invece fa risorgere una vecchia idea, quella delle tossine emesse dagli invasori. Il fiordaliso dei pascoli, secondo Harsh P. Bais (il responsabile della ricerca) emette infatti alcuni composti chimici (come la catechina) che hanno il potere di uccidere le piante vicine. Una forma particolare di catechina è invece battericida.
Utilizzata su piante europee e americane, la catechina si è dimostrata molto più efficace contro le specie del Nuovo continente. Ciò significa che le piante europee si sono adattate al veleno, e riescono a convivere con il fiordaliso dei pascoli. Ma le specie americane non sono invece ancora in grado di resistere alle sostanze tossiche prodotte dall'invasore, e lasciano a questa pianta terreno libero.

(Notizia aggiornata al 9 settembre 2003)

5 settembre 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us