25 anni di scioglimento dei ghiacci del Polo Nord

Un quarto di secolo di scioglimento dei ghiacci del Polo Nord in un video di un minuto: il dato più preoccupante è la fusione del ghiaccio più vecchio e spesso.

Che i ghiacci del Polo Nord si stiano sciogliendo a causa del global warming non è certo una novità: ma vederli sparire in appena 60 secondi fa comunque un certo effetto. Questo video realizzato a partire dalle immagini satellitari dell'Artico negli ultimi 25 anni, mostra il graduale ma inesorabile assottigliamento della sua calotta glaciale.

Da un lato è possibile osservare l'annuale espansione e contrazione dei ghiacci a seconda delle stagioni; dall'altro si nota la progressiva scomparsa del ghiaccio più vecchio e spesso: quello, per intenderci, in grado di resistere all'arrivo dell'estate e di fare da base agli strati successivi.

Dal 1987 all'ottobre 2013 la porzione di mare coperta da ghiaccio di almeno 4 anni di età (indicato in azzurro e bianco) è passata dal 26% al 7%. Notiamo invece una prevalenza di blu, indicante il ghiaccio giovane, formatosi da un anno a questa parte: questo ghiaccio d'estate si scioglie, scorrendo attraverso lo stretto di Fram, a est della Groenlandia, e lasciando il mare scoperto.

L'animazione creata dalla NOAA è stata presentata al meeting annuale della American Association for the Advancement of Science.

Ti potrebbero interessare anche:

I ghiacci del Polo Nord scompariranno?
Una boccata d'aria per i ghiacci del Polo Nord
Polo Nord e diminuzione dei ghiacci: un video da brividi
Tutti pazzi per la Terra: la gallery
17 Febbraio 2014 | Elisabetta Intini