Gli specchi d'acqua più incredibili della Terra

Cascate colorate, laghi di bitume, infernali fumarole e terrazze bianche come cotone: viaggio nei luoghi umidi più insoliti e spettacolari del Pianeta.

clarkkimkaysgrandprismaticcon_h_18.00499413_webretbablood_falls_2474051_e40871ef30_ocon_h_6.18254658_webjavierdevilmanantoinehubertdeepgoswamipitch15761862004_d873fe4b57_kindiawaterportalmichaeldaypia03434_lrgApprofondimenti
clarkkimkays

Laghi di Plitvice, Croazia. Il Parco nazionale Patrimonio dell'Umanità comprende 16 laghi in successione, collegati da una serie di cascate. Dighe naturali formate dalla precipitazione di sali dalle rocce calcaree circostanti separano le varie piscine naturali, circondate da grotte in gran parte inaccessibili. L'area ricca di biodiversità ospita anche alcuni mammiferi a rischio estinzione come linci, lupi e puzzole. Acqua in caduta libera: le cascate più belle del mondo

grandprismatic

Grand Prismatic Spring, Stati Uniti. Con un diametro di 90 m per 50 m di profondità, è la più grande sorgente idrotermale del Parco Nazionale dello Yellowstone (Wyoming-Montana). Le bande colorate corrispondono alle diverse concentrazioni di batteri estremofili che sopravvivono alle altissime temperature della sorgente. L'area blu al centro si trova a una temperatura di circa 87 °C.

con_h_18.00499413_web

Spotted Lake, Canada. Questo lago ad alta concentrazione di minerali, ricco di solfati e con tracce di argento e titanio, si trova nei pressi della cittadina di Osoyoos, nella British Columbia Canadese. Le macchie si formano in estate, quando l'acqua che evapora lascia dietro di sé aree di minerali cristallizzati di colore diverso in base alla composizione. Durante la Prima Guerra Mondiale, il materiale raccolto dalla superficie del lago fu usato per confezionare munizioni per armi da fuoco.

retba

Lago Retba, Senegal. Lo specchio d'acqua situato non lontano dalla costa atlantica del Senegal è anche chiamato Lac Rose per la sua colorazione rosata, particolarmente accentuata nella stagione di secca. A conferire il curioso colore è un'alga, la Dunaliella salina, che produce un pigmento rossastro per assorbire la luce solare. Le acque di questo lago sono anche particolarmente salate, e permettono di galleggiare facilmente. Le foto dei laghi più belli del mondo (guarda)

blood_falls_2474051_e40871ef30_o

Blood Falls, Antartide. Il rosso di queste cascate ferrose risalta particolarmente nelle candide distese di ghiaccio del Polo Sud. I piccoli salti d'acqua fuoriescono da alcune fessure del ghiacciaio Taylor e provengono da un lago ipersalato che è rimasto intrappolato sotto al ghiacciaio per 2 milioni di anni. A contatto con l'ossigeno dell'aria, le acque ricche di ferro formano la ruggine, che conferisce ai salti il particolare colore. L'analisi di queste acque potrebbe rivelare informazioni importanti sui più antichi organismi terrestri e non solo.

con_h_6.18254658_web

Salar de Uyuni, Bolivia. Durante la stagione delle piogge la più grande distesa di sale del pianeta (10.582 chilometri quadrati), nonché una delle principali riserve di litio del pianeta - si allaga trasformandosi in un gigantesco specchio a cielo aperto, in cui cielo e suolo si confondono. Si calcola che questo deserto contenga 10 miliardi di tonnellate di sale: ogni anno se ne estraggono circa 25 mila. Guarda altre surreali miniere di sale

javierdevilman

Caño Cristales, Colombia. Le acque arcobaleno di questo fiume, visibili normalmente tra settembre e novembre, sono dovute alla fioritura di una pianta d'acqua dolce, la Macarenia clavigera, dai brillanti colori rossastri. Alghe e muschi acquatici completano la tavolozza.

antoinehubert

Boiling Lake, Dominica. Nuotare in questo pentolone naturale di acqua bollente è ovviamente proibito: le acque di questa fumarola ricoperta d'acqua, in un parco naturale dell'isola caraibica, sono riscaldate da una riserva di lava situata sotto al lago, i cui vapori sulfurei riscaldano le acque dal colore grigio-verde. La temperatura ai bordi del lago è compresa tra gli 82 e i 92 °C. Quella al centro non è nota, a causa delle difficoltà evidenti di misurazione. Geyser e fumarole: gli altri punti caldi della Terra

deepgoswami

Terrazze di Pamukkale, Turchia. Questi spessi strati di calcare e travertino della Turchia sud-occidentale, causati dal lento accumulo del carbonato di calcio che fuoriesce da numerose fonti termali della zona, sono protetti dall'Unesco per l'unicità del paesaggio. Oggi le terrazze un tempo candide si stanno scurendo a causa degli scarichi delle piscine dei grandi alberghi costruiti vicino al sito, spesso arricchite di detergenti industriali. Altri luoghi di surreale bellezza

pitch

Pitch Lake, Trinidad. Il più grande deposito naturale di asfalto avrebbe origine dall'incontro, sotto a queste acque, tra due faglie, nella cui intersezione si verifica la risalita di petrolio. Gli elementi acquosi del petrolio evaporano al caldo sole caraibico, quelli più solidi costituiscono il viscoso asfalto. L'area ospita importanti comunità di microrganismi e riserve di animali fossilizzati, rimasti imprigionati nelle acque bituminose del lago.

15761862004_d873fe4b57_k

Champagne Pool, Nuova Zelanda. L'anidride carbonica fa ribollire continuamente questa piscina idrotermale, come un bicchiere di Champagne. La sorgente formatasi 900 anni fa, ha una temperatura di 74 °C. Il colore arancione visibile ai bordi dipende dai depositi di solfuri di antimoni che si formano sulla riva.

indiawaterportal

Lago Loktak, India. Questo grande specchio di acqua dolce (287 chilometri quadrati) è disseminato di "phumdis", isolotti naturali formati da vegetazione, suolo e materia organica in decomposizione. Gli abitanti locali, specialmente i pescatori, li usano per costruire rifugi da sfruttare durante la pesca.

michaelday

Kelimutu Crater Lakes, Indonesia. Sulla cima del Monte Kelimutu si trovano tre laghi vulcanici vicini dai colori molto diversi, che cambiano in base al periodo dell'anno (ma soprattutto in base a temperatura e composizione batterica delle loro acque). Uno è tipicamente azzurro, uno verde e il terzo rosso sangue (o color cioccolato).

pia03434_lrg

Riserva di Manicouagan, Canada. Anche chiamato "Occhio del Quebec", questo lago si è formato nel solco lasciato dalla caduta di un meteorite in quest'area, diverse centinaia di anni fa. Il lago ben visibile da satellite ricopre un'area di circa 2 mila chilometri quadrati. Il giro del mondo in 10 buchi

Laghi di Plitvice, Croazia. Il Parco nazionale Patrimonio dell'Umanità comprende 16 laghi in successione, collegati da una serie di cascate. Dighe naturali formate dalla precipitazione di sali dalle rocce calcaree circostanti separano le varie piscine naturali, circondate da grotte in gran parte inaccessibili. L'area ricca di biodiversità ospita anche alcuni mammiferi a rischio estinzione come linci, lupi e puzzole. Acqua in caduta libera: le cascate più belle del mondo