Natura

Alberi Matusalemme minacciati dal global warming

Le alte temperature costringono le piante a salire di quota, ma una specie rivale si sposta più velocemente e sottrae spazio e risorse a uno degli alberi più longevi della Terra.

Erano già lì quando i Sumeri inventarono la scrittura cuneiforme, sono sopravvissuti all'ascesa e alla caduta dell'Impero Romano e a 44 Presidenti degli Stati Uniti. Ma ora gli alberi più longevi del pianeta, i pini dai coni setolosi (bristlecone pine) della specie Pinus longaeva, che resistono nelle White Mountains della California, potrebbero estinguersi per colpa dei cambiamenti climatici.

In particolare, a causa dell'innalzamento delle temperature, potrebbero essere soppiantati da alberi più giovani, capaci di adattarsi facilmente alle alte quote, dove il clima è più adatto alla crescita di queste piante. È l'allarme lanciato dagli scienziati della California Davis, secondo i quali non resta molto spazio disponibile in alta quota per questi alberi, prima di arrivare alla cima delle montagne.

Rivali. I bristlecone pine dominano il paesaggio tra i 2.900 e i 3.500 metri, caratterizzato da rocce calcaree, aria fredda e secca e scarsa piovosità. Alla stessa quota, ma su terreni più sabbiosi e granitici, si trovano i Pinus flexilis, altre piante locali molto resistenti. A questa altitudine e con poche specie a competere per le scarse risorse, i bristlecone pine crescono di circa 2,5 cm all'anno, e possono continuare per millenni: uno di essi ha raggiunto i 5.062 anni.

Chi primo arriva... I cambiamenti climatici costringono piante come queste a salire progressivamente di quota per trovare temperature adatte alla sopravvivenza, a mano a mano che il loro habitat originario si scalda. Ma i ricercatori hanno osservato che la maggior parte dei giovani pini osservabili ad alta quota sono della specie Pinus flexilis.

Complice un corvo locale che ne disperde i semi, queste piante sono diventate molto veloci a colonizzare l'alta quota, dove consumano luce e acqua e rendono più dura la competizione per gli alberi matusalemme. È una gara a chi si adatta per primo. E le piante più leggendarie della California potrebbero perderla.

4 gennaio 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us