Giappone, il parco si fonde con il cielo

I prati dell'Hitachi Seaside Park si tingono di azzurro per l'annuale fioritura della Nemophila: un'onda blu che attrae visitatori da tutto il mondo.

La maggior parte delle persone conosce i colori sui toni del rosa della fioritura dei ciliegi in Giappone. Ma la primavera nipponica ha anche altre sfumature, come quella celeste dell'esplosione di Nemophila sulle colline dell'Hitachi Seaside Park, nella prefettura di Ibaraki, non lontano da Tokyo.

Ogni anno, tra fine aprile e metà maggio, questo spazio di verde pubblico si trasforma in un mare azzurro punteggiato di piccoli fiori profumati: esemplari, appunto, di Nemophila (anche chiamati "baby blue eyes") che rubano la scena a ogni altra pianta.

Questi fiori sono famosi in tutto il Giappone, ma anche in altre parti del mondo (per esempio in California). Non sono una peculiarità del parco, anche se qui si possono ammirare in gran numero...

Si pensa che tra queste colline, in particolare su quella di Miharashi (il punto ideale e più alto del parco, per spaziare con lo sguardo sulla distesa di fiori) ne fioriscano 4 milioni, abbastanza per creare un tappeto che sembra correre all'infinito, e fondersi con i colori del cielo.

La fioritura è stata soprannominata "Nemophilia Armony". I visitatori possono ammirarla seguendo appositi percorsi tra i fiori a piedi, o attraversando piccoli sentieri tra le colline in bicicletta.

Lo spettacolo attrae ogni anno migliaia di turisti... 15 cose che forse non sapevi sul Giappone

Ed è divenuto virale, per i colori abbaglianti, anche su Instagram.

Il parco di 350 ettari, 200 dei quali affacciati sul Pacifico, ospita anche 170 varietà di tulipani e papaveri, lavanda, rose, margherite, giunchiglie.
I tappeti di tulipani in Olanda

In autunno, per esempio, a farla da padrone è la Kochia, una pianta decorativa che in questa stagione ha un fogliame di color rosso acceso.

Chi invece preferisce passatempi meno naturalistici può accedere al vicino parco divertimenti, con tanto di ruota panoramica. Cose che ci sono in Giappone e che tutti vorremmo

Gli appassionati di fiori e gli amanti del Giappone possono trovare, sul sito del parco, il calendario delle fioriture, con il periodo migliore per apprezzare i vari colori.

Un vezzo, questo, squisitamente nipponico. Anche per la fioritura dei ciliegi esistono app e bollettini simili a quelli meteo, che indicano dove recarsi per seguire l'ondata di primavera il più a lungo possibile, e nei momenti di maggiore esplosione.
Guarda anche i luoghi migliori in cui recarsi a primavera

La maggior parte delle persone conosce i colori sui toni del rosa della fioritura dei ciliegi in Giappone. Ma la primavera nipponica ha anche altre sfumature, come quella celeste dell'esplosione di Nemophila sulle colline dell'Hitachi Seaside Park, nella prefettura di Ibaraki, non lontano da Tokyo.