Natura

L'aumento della temperatura e la siccità mettono a rischio le foreste europee

Il clima caldo e secco di questi anni ha causato gravi danni alle foreste europee: a soffrire sono anche le piante che resistono alle alte temperature.

L'estate del 2003 verrà ricordata a lungo per il caldo estremo a cui sottopose l'intera Europa, e per anni è stata citata come "l'estate dei record". Record purtroppo infranti quindici anni dopo, nel 2018, in quello che è al momento l'anno più caldo per l'Europa relativamente alle temperature estive, che superarono di 3,3 °C la media del periodo.

Un nuovo studio sulle foreste europee pubblicato sulla rivista Basic and Applied Ecology ha provato per la prima volta a calcolare i danni subiti dalle foreste europee in seguito a quell'estate, scoprendo che la maggior parte di esse continua a soffrire per gli effetti di quell'ondata di calore.

Gli alberi che muoiono di sete. Gli alberi, spiega lo studio, perdono molta acqua dalle loro superfici, e la devono rimpiazzare con quella che trovano nel suolo. È possibile capire quando questa condizione si è verificata studiando la fisiologia delle stesse piante: se c'è meno acqua a disposizione, il tessuto vascolare degli alberi si raggrinzisce, fino a portare alla morte delle cellule e quindi dell'albero. I ricercatori dell'università di Basilea hanno riscontrato questa condizione in moltissime piante sopravvissute all'estate del 2018, e che già nel 2019 dimostravano le prime difficoltà: con l'arrivo della primavera, alcune di queste non hanno emesso nuove gemme, altre si sono scoperte più vulnerabili a funghi e parassiti. Nel 2020, molte di queste piante sono morte, soprattutto quelle che non avevano abbastanza acqua da rinnovare la propria chioma.

Resistenti al calore? Il dettaglio più inquietante dello studio, che ha rivelato che le aree forestali più colpite in Europa si trovano in Germania, Austria e Svizzera, è che a essere colpite dagli effetti a lungo termine della siccità non sono solo le piante che tradizionalmente "soffrono il caldo", ma anche quelle che vengono presentate come più resistenti alle alte temperature e alla siccità: faggi, pini, abeti bianchi.

Considerando che le proiezioni attuali dicono che entro il 2085 le precipitazioni in Europa caleranno di un quinto, gli autori dello studio invitano a ripensare all'attuale strategia di riforestazione, a tenere conto di quali piante sia meglio ripiantare e di come queste interagiscano, e soprattutto a promuovere più studi sui danni a lungo termine del riscaldamento globale sulle nostre foreste.

28 luglio 2020 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us