Natura

Esistono piante incapaci di fotosintesi?

Sono le piante eterotrofe, del tutto o in parte prive di clorofilla.

Le piante eterotrofe si nutrono di sostanze prodotte da altri organismi. Per fare questo si sono evoluti diversi meccanismi di interazione tra organismi.

Per esempio, nel parassitismo le piante traggono il loro nutrimento da altri organismi (come il vischio, che si trova su diversi alberi dai quali trae l’azoto che non è in grado di estrarre dal terreno).

Nel saprofitismo, invece, gli organismi dai quali hanno origine le sostanze nutritive sono morti o in decomposizione. Un esempio è l’orchidea detta “nido d’uccello”.

Le piante carnivore, invece, sono eterotrofe solo parzialmente. Vivendo in ambienti poveri di azoto, ottengono quello necessario alle proprie esigenze dalla digestione degli insetti dei quali si nutrono.

29 marzo 2015
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us