Natura

Flex, il satellite per le piante

Un satellite misurerà l'attività e lo stato di salute delle aree verdi della Terra.

Una delle prossime missioni dell'Esa è la messa in orbita di un satellite per monitorare lo stato di salute delle aree verdi della Terra. Il progetto Flex (Fluorescence Explorer, esploratore di fluorescenza) mapperà il grado di fluorescenza delle piante, ossia il debole chiarore di luce infrarossa emesso dalla clorofilla.

La conversione dell'anidride carbonica e dell'acqua in glucosio e ossigeno attraverso la fotosintesi è uno dei processi fondamentali per il nostro pianeta, e tenere sotto controllo la salute e lo stress a cui è sottoposta la vegetazione serve a comprendere meglio l'evoluzione del nostro ecosistema. I risultati saranno utilizzabili, tra l'altro, per migliorare l'agricoltura, diminuire l'uso di pesticidi, salvaguardare l'ambiente marino e le grandi foreste, combattere gli incendi, approfondire gli studi sul cambiamento climatico.

La fase preparatoria sarà sviluppata nei prossimi mesi, il lancio è invece previsto per il 2022. Flex orbiterà in tandem con uno dei satelliti Copernicus Sentinel-3, per ottimizzare i sistemi di rilevazione e misurazione.

La missione era stata proposta nel 2008 dall'Earth Science Advisory Committee ed è stata selezionata a novembre 2015 tra i 31 progetti inviati alla Call for Mission Opportunity dell'Esa.

È un risultato importante per la comunità scientifica italiana: il progetto Flex è sostenuto dall'Agenzia spaziale italiana (Asi) e vede la partecipazione di diverse imprese del nostro Paese: Tra gli altri, un gruppo di ricerca dell'Università di Bologna che ha partecipato all'attività preparatoria.

20 gennaio 2016 Claudio Visani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us