Natura

Elettricità dalla terra: apre a Larderello il museo della geotermia

Da oltre 100 anni a Larderello è attiva una centrale elettrica che sfrutta il calore della terra. Oggi apre il museo della geotermina all'interno del complesso Enel.

Nel 1827 l’industriale francese François Jacques de Larderel iniziò la produzione dell’acido borico nella Valle del Diavolo, in Toscana: qui, dal terreno, escono getti di vapore carichi di questo elemento. Nel 1905 all’italiano Piero Ginori Conti venne un’altra idea: usare quel vapore per produrre energia elettrica.

Energia geotermica: la Terra, fonte inesauribile
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Nel 1931, la località di Larderello (dal nome del francese) divenne il primo sito al mondo di produzione elettrica direttamente dal calore del sottosuolo.

E oggi, dopo quasi 100 anni, è il più antico complesso geotermico del mondo: e coi suoi 34 impianti da 722 megawatt di potenza, produce più di 5 miliardi di kilowattora l’anno. Quello che consumano 2 milioni di famiglie italiane.

Il 30 settembre 2013 è stato inaugurato proprio all’interno del complesso di Larderello un museo della geotermia, per raccontare la storia di questa tecnologia.

15 ottobre 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us