Natura

Florence, Gordon e gli altri: come vengono dati i nomi degli uragani?

Alberto, Beryl, Chris, Debby, Ernesto, Florence, Gordon, Helene, Isaac, Joyce, Kirk, Leslie, Michael, Nadine, Oscar, Patty, Rafael, Sandy, Tony, Valerie, William: sono i nomi degli uragani per il 2018. Ma chi li ha decisi?

I nomi degli uragani sono decisi ancora prima della loro nascita: quelli degli uragani atlantici (detti anche cicloni tropicali atlantici), per esempio, sono pensati dall’Organizzazione meteorologica mondiale, che ha stilato sei liste di nomi, usate a rotazione anno dopo anno.
Quella in uso quest’anno (Alberto, Beryl, Chris, Debby, Ernesto, Florence, Gordon, Helene, Isaac, Joyce, Kirk, Leslie, Michael, Nadine, Oscar, Patty, Rafael, Sandy, Tony, Valerie, William) è già stata usata nel 2000, 2006, 2012 e sarà riproposta nel 2024. Ogni lista è composta da nomi propri, uno per ogni lettera dell’alfabeto (a eccezione delle lettere Q, U, X, Y, Z).
La lista completa degli uragani atlantici è consultabile qui.

Ciclo continuo. Se necessario, a fine lista, si ricomincia da capo, e all’inizio dell’anno nuovo si passa alla lista successiva. I nomi attribuiti a uragani catastrofici vengono eliminati dalla lista e sostituiti: così Katrina indicherà per sempre la tragedia vissuta a New Orleans nel 2005.

Unisex. Questa usanza, ufficializzata dal 1953, prevedeva all’inizio solo nomi femminili, ma dal 1978 sono stati aggiunti anche nomi maschili. Esistono altre liste, usate con regole e modalità differenti, che identificano tali fenomeni in altre zone del pianeta: Pacifico (nord-orientale, centrale, nord-occidentale), regioni australiane, oceano Indiano, Fiji, Filippine, Papua Nuova Guinea.

20 agosto 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us