Focus

Sopravvivere in casa al tempo del coronavirus Vai allo speciale

Che cosa sono gli alberi dinosauro?

Gli alberi-dinosauro sono rarissimi pini preistorici sopravvissuti ai dinosauri con i quali dividevano l'habitat milioni di anni fa. Ecco in quanti sono rimasti e dove sono nascosti.

che-cosa-sono-gli-alberi-dinosauro-
Giovane esemplare di albero-dinosauro custodito nell'Orto botanico di Merano (BZ), Alto Adige. | Shutterstock

Gli alberi-dinosauro (Wollemia nobilis) sono una specie di conifera della famiglia delle Araucariacee creduta estinta da milioni di anni esattamente come i dinosauri, con i quali condividevano l'ahabitat. Infatti, fino a 35 anni fa, delle wollemie si conoscevano solo fossili, i più recenti dei quali erano vecchi di 40 milioni di anni.

 

Nel 1994, l'escursionista David Noble, le ritrovò vive e vegete mentre esplorava i canyon più remoti delle Blue Mountain, a circa 150 km a nord di Sidney, in Australia. E così, in suo onore, la specie si guadagnò il nome scientifico nobilis.

 

 

Focus 330
Leggi Focus in edicola e in formato digitale | Focus

Studi successivi, hanno mostrato che la Wollemia ha resistito ai cambi climatici e all'arrivo di piante più evolute, nascondendosi in quell'unica e stretta valle del continente australiano, la cui posizione precisa è stata mantenuta segreta per proteggere gli ultimi esemplari.

 

Pericolo incendi. Quest'ultimo e unico bosco di pini preistorici ha però rischiato di sparire per sempre a causa dei recenti incendi che hanno devastato l'Australia. Per fortuna, i pompieri sono riusciti ad evitare la distruzione degli ultimi 200 esemplari di pini di Wollemi tagliando la vegetazione intorno al bosco e irrorando lo spazio con del liquido antincendio. E così, i fantastici alberi-dinosauro, il cui patrimonio genetico è rimasto inalterato per millenni, sono sopravvisuti ancora una volta.

 

 

28 marzo 2020 | Fabrizia Sacchetti