Campi Flegrei / Ischia: terremoto di magnitudo 3.6

Un terremoto di magnitudo 3.6 è avvenuto nella zona "Ischia e costa Flegrea" (Napoli)

extra_large-1494591392-cover-image
L’area vulcanica napoletana: con la presenza di tre vulcani esplosivi, Campi Flegrei, Vesuvio, Ischia, e la sua altissima urbanizzazione, è la zona con il più alto rischio vulcanico del mondo.

Alle 20:57 la Sala Sismica INGV-Roma ha registrato un sisma dim magnitudo 3.6 con epicentro a 10 km di profondità nella zona di Ischia e Costa Flegrea (Napoli). Al momento in cui scriviamo (21/8, 23:15) si registra una vittima (a Casamicciola, Isola d'Ischia), qualche decina di feriti e alcuni dispersi.

 

Al momento, sulla pagina dell'INGV (vedi), è online la mappa con le coordinate dell'evento e, per quanto riguarda la magnitudo (che alcuni organi di informazione danno per superiore), si legge: I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare tali stime.

 

Una testimonianza telefonica da Forio ci ha riportato di un evento "forte e rumoroso, della durata di pochi secondi". I danni maggiori sembrano essere limitati all'area di Casamicciola.

 

Per approfondire:

# maggio 2017: i Campi Flegrei si trovano in uno stato di allerta giallo per i movimenti del suolo avvenuti negli ultimi anni;

# dicembre 2016: Campi Flegrei, uno studio sulle condizioni di pressione della caldera.

21 Agosto 2017