Natura

Una barriera corallina alle foci del Rio delle Amazzoni

L'hanno scoperta oceanologi statunitensi e brasiliani alle foci del fiume, dove le acque dolci e fangose si tuffano nell'Atlantico. Lunga 1000 km, fa da "ponte" tra reef sudamericani e caraibici.

Se pensiamo ai fiumi che solcano il nostro pianeta, il Rio delle Amazzoni può essere considerato, per lunghezza e portata, il re dei corsi d'acqua. Ora la sua corona si arricchisce di un nuovo gioiello: una barriera corallina lunga circa 1000 km, della quale non si era a conoscenza, è stata scoperta alla foce del fiume, nell'Atlantico, dove il Rio riversa nell'oceano circa 190 mila metri cubi d'acqua al secondo.

Un complesso ecosistema. Il reef si estende per oltre 9.300 km quadrati sul fondale marino fino al limitare della piattaforma continentale sudamericana, dall'estremità meridionale della Guyana Francese fino allo stato brasiliano di Maranhão. Nonostante le dimensioni impressionanti, non era mai stato studiato prima d'ora, anche se alcuni ricercatori brasiliani sospettavano della sua presenza da decenni. Lo studio che lo descrive è stato pubblicato ieri su Science.

imprevisto proficuo. Patricia Yager, oceanografa dell'Università della Georgia, unica americana coinvolta nello studio, doveva inizialmente studiare come il flusso del Rio delle Amazzoni influenzi la capacità dell'Atlantico di assorbire CO2. Ma per far navigare la nave di ricerca R/V Atlantis della Woods Hole Oceanographic Institution in acque brasiliane, Yager ha dovuto coinvolgere ricercatori locali nel progetto. Ha così conosciuto Rodrigo Moura, che già nel 1977 aveva osservato la presenza, in queste acque, di pesci riconducibili alla presenza di un reef nascosto sotto alla fanghiglia.

In parte al buio. Alla nave di ricerca è stata aggiunta una draga per l'esplorazione dei fondali: sotto alcune delle acque più torbide del mondo è così venuto alla luce un intero ecosistema di coralli, spugne, stelle marine, fiorito nonostante queste acque poco limpide non lascino passare molta luce solare (gran parte dei coralli vive in simbiosi con alghe fotosintetiche).

Uno dei primi campioni di coralli trovati dai ricercatori. © Patricia Yager

Molto variegato. Ulteriori ricerche hanno svelato che la parte meridionale del reef è investita dal pennacchio di fango del fiume solo per tre mesi all'anno; riesce quindi a compiere la fotosintesi ed è più ricca di coralli di quanto si pensi. Quella settentrionale, schermata dal sole e avvolta dal fango per oltre sei mesi all'anno, è dominata invece da spugne e organismi carnivori.

Collegamento. Il reef appena scoperto è la più settentrionale delle barriere coralline brasiliane, e si pensa costituisca una sorta di "ponte" sommerso che collega il continente ai reef caraibici. Il prossimo passo sarà crearne una mappa dettagliata.

22 aprile 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us