È questo l'arcobaleno più longevo di sempre?

Il 30 novembre scorso un arcobaleno apparso a Taiwan è rimasto visibile per circa 9 ore, battendo il precedente record.

image_e0c25879cf
Gli arcobaleni sono più facili da vedere al mattino e nel tardo pomeriggio, e non è un caso: affinché la rifrazione avvenga correttamente, i raggi solari devono colpire le gocce d'acqua con un'inclinazione di circa 42 gradi. Se il Sole si trova a un'altezza maggiore, come in genere avviene nel momento in cui è più alto sopra alle nostre teste, purtroppo è più facile perdersi lo spettacolo. Non è stato così a Taipei.|CHINESE CULTURAL UNIVERSITY

Tutti sappiamo la serenità che è in grado di trasmettere la vista di un arcobaleno dopo un acquazzone. Il suo meraviglioso arco colorato, frutto della rifrazione della luce all’interno di gocce d’acqua sospese nell’atmosfera, purtroppo è impossibile da misurare.

 

È possibile invece calcolare quanto tempo un arcobaleno rimanga visibile ed è quanto hanno fatto i professori e gli studenti della Chinese Culture University, un'università privata di Taipei (Taiwan), che hanno avuto la fortuna di osservare un arcobaleno per quasi 9 ore.

Un particolare dell'arcobaleno, che a un certo punto è diventato anche doppio. | CHINESE CULTURAL UNIVERSITY

L’ARCOBALENO DEI RECORD. L’arcobaleno, apparso alle 6:57  del mattino del 30 novembre scorso, è rimasto in cielo fino alle 15:55. Con 8 ore e 58 minuti esatte di "vita", l'arcobaleno è diventato a tutti gli effetti l’arcobaleno più longevo mai registrato finora. Un bel traguardo, considerando che la durata media di un arcobaleno si attesta sotto i 60 minuti. 

 

IL PRECEDENTE PRIMATO. Il record era detenuto da un arcobaleno avvistato nello Yorkshire, nel Regno Unito, il 14 marzo del 1994: era durato 6 ore, dalle 09:00 alle 15:00.

 

Danilo Abate

05 Dicembre 2017