Natura

A che cosa serve il magnetometro a protoni?

E’ un apparecchio per la misura dell’intensità del campo magnetico terrestre in un determinato punto. Sfrutta un principio fisico noto come “precessione libera dei protoni”. Qualsiasi particella...

E’ un apparecchio per la misura dell’intensità del campo magnetico terrestre in un determinato punto. Sfrutta un principio fisico noto come “precessione libera dei protoni”. Qualsiasi particella carica elettricamente e in rotazione attorno al proprio asse genera un piccolo campo magnetico. Si comporta, cioè, come un microscopico ago magnetico in rotazione su se stesso. Sottoposta a un campo magnetico esterno (appunto quello terrestre), la particella tende dunque ad allineare l’asse alla direzione del campo. Ma, a causa del proprio moto di rotazione, riesce solo a “precedere” attorno a tale direzione, proprio come fa l’asse di una trottola attorno alla verticale. Poiché il moto di precessione è tanto più rapido quanto maggiore è l’intensità del campo magnetico esterno, dalla misura della frequenza di precessione si può risalire all’intensità del campo magnetico in quel punto. Questo strumento viene anche usato per stabilire, senza scavare, la presenza di reperti archeologici sotto terra. Infatti, l’argilla dei mattoni e del vasellame acquista, per effetto della cottura, una propria magnetizzazione. Così oggi, nei pressi di un oggetto sepolto, il campo magnetico terrestre risulta alterato dalla sua influenza, rispetto alla zona circostante.

26 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us