Sono stati (finalmente!) scelti i vincitori per il 2021 del World Nature Photography Awards: ecco le migliori foto di natura che hanno vinto i premi.

Se non avete mai sentito nominare i World Nature Photography Awards prima di oggi non preoccupatevi: non vi siete persi praticamente nulla, perché il concorso fotografico creato per salvare il pianeta ha appena annunciato i vincitori della sua seconda edizione, quella del 2021. Il contest è quindi nuovissimo, ed è stato fondato da un gruppo eterogeneo di persone: è una derivazione dei Visual Identity Awards, concorso dedicato al design e ai designer, ma l'organizzazione qui coinvolge anche fotografi professionisti e soprattutto esperti di sostenibilità.

Perché questo mix? Perché la filosofia dietro ai WNPA prevede che mettere in mostra la natura e la sua bellezza sia anche un modo per sensibilizzare e chiamare all'azione chi ha a cuore il futuro del pianeta (e cioè tutti, in teoria); tanto è vero che, per ogni persona che partecipa al concorso, i World Nature Photography Awards, in partnership con Ecologi, piantano un albero.

A seguire trovate quindi una collezione delle migliori foto di natura dell'anno, selezionate dalla giuria tra le migliaia che sono state iscritte al concorso. Quelle che vedete sono le vincitrici delle loro rispettive categorie; sono 13, e la prima che trovate (quella dedicata al comportamento dei mammiferi) è anche la prima classificata nel concorso generale. Il fotografo Amos Nachoum (al quale due anni fa è stato anche dedicato un documentario) è quindi il primo in assoluto a vincere il titolo di World Nature Photographer of the Year: complimenti a lui, e condoglianze al povero pinguino che si è sacrificato per lui…

Foca leopardo e pinguino Papua
Scattata dopo un appostamento durato ore in attesa della bassa marea, la foto che ha vinto sia la categoria Comportamento – Mammiferi sia il primo premio dell’intero concorso ritrae una foca leopardo pronta a consumare il suo pasto – un pinguino Papua, appena giunto sul posto per approfittare dell’acqua bassa e nutrirsi. Il fotografo racconta che, dopo la cattura, la foca ha portato al largo il giovane pinguino, liberandolo ogni tanto per poi tornare a inseguirlo e acchiapparlo, come se stesse giocando con il cibo. © © Amos Nachoum/World Nature Photography Awards
Formiche rosse
Nella categoria Comportamento – Invertebrati vince questo scatto che ci mostra un trio di formiche rosse a Singapore e il loro perfetto gioco di squadra: per superare un tratto di terreno difficile (in questo caso un po’ d’acqua), si dispongono a formare un ponte, che le loro compagne potranno attraversare senza bagnarsi. © © Ching Leong Teo/World Nature Photography Awards
Gnu, grifone africano, volpe
Potremmo intitolarla “foto di gruppo con rete trofica”: il cadavere di uno gnu viene divorato da un grifone africano, mentre sullo sfondo una volpe attende pazientemente il suo turno. La foto è stata scattata in Kenya, nella riserva faunistica di Masai Mara, e ha vinto il premio per la categoria Comportamento – Uccelli. © © Ashok Behera/World Nature Photography Awards
Femmina di orango curata
Ecco la vincitrice della categoria Fotogiornalismo naturalistico. Brenda è una femmina di orango di 3 mesi, tratta in salvo dal villaggio di Blang Pidie, in Indonesia, dove era tenuta come animale domestico da un abitante del posto. La foto la ritrae prima della chirurgia che servirà a riparare il suo omero danneggiato, e che sarà condotta da un noto chirurgo ortopedico svizzero, Andreas Messikommer. © Alain Schroeder/World Nature Photography Awards
Due macachi di Giava
Ecco lo scatto vincitore per la categoria Ritratti animali. Due macachi di Giava si godono un pisolino in quella che il fotografo descrive come “una calda giornata a Bali”. Questi primati sono molto diffusi in Indonesia, e talmente abituati alla presenza umana che spesso stabiliscono le loro colonie nei pressi dei templi, dove gli abitanti del luogo lasciano loro cibo e altri doni. © © Tom Vierus/World Nature Photography Awards
San Quirico d’Orcia, campagna
C’è anche un po’ di Italia tra i vincitori dei World Nature Photography Awards, come si dice in questi casi: la foto è stata scattata in Toscana, nella campagna intorno a San Quirico d’Orcia, in provincia di Siena, ed è stata la premiata per la categoria Arte naturale. © © Federico Testi/World Nature Photography Awards
Megattera al largo di New York
Per la categoria della Fauna selvatica urbana vince lo scatto di Matthijs Noome. Negli ultimi anni, le acque intorno a New York sono state parzialmente ripulite e protette. Il risultato è che si vedono sempre più animali che mancavano da troppo tempo: per esempio questa megattera, fotografata sullo sfondo dello skyline della città. © ©Matthijs Noome/World Nature Photography Awards
Vegetazione a Goa, India
Nella categoria Piante e funghi vince questo scatto di Gautam Kamat Bambolkar. Una casa abbandonata a Goa, in India, invasa dalla vegetazione. «È affascinante vedere come la natura si riprenda i suoi spazi quando l’uomo se ne va» dice il fotografo. © © Gautam Kamat Bambolkar/World Nature Photography Awards)
caverna di ghiaccio
La fotografa svizzera Sabrina Inderbitzi descrive così questo scatto: «Sono entrata in questa caverna di ghiaccio sul lago Baikal per fare la foto. All’inizio non mi piaceva che quella macchina fosse nel mezzo dell’inquadratura, ma guardando meglio l’ho trovata perfetta». È la vincitrice dnella categoria Gente e natura. © © Sabrina Inderbitzi/World Nature Photography Awards
Rana su fiore
La foto vincitrice della sezione Comportamento – Anfibi e rettili: una rana della specie Pseudacris regilla fotografata su un fiore nel mezzo di un parco pubblico in Canada. I World Nature Photography Awards specificano nella loro mission che le foto migliori non sono necessariamente quelle scattate in luoghi inaccessibili ed esotici, e che c’è tanta natura anche dietro casa. © © Shayne Kaye/World Nature Photography Awards
paesaggio Nuova Zelanda
Nella categoria Paesaggi e ambienti del pianeta Terra ha vinto questa foto di Sam Wilson scattata a Te Waipounamu, l’Isola del Sud, la più grande delle due isole che compongono la Nuova Zelanda. © © Sam Wilson/World Nature Photography Awards
Orango adulto
Nella categoria Animali nel loro habitat ha prevalso questa foto di Thomas Vijayan. Un orango adulto ritratto (inconsapevolmente?) in una posa perfetta per dimostrare la sua supremazia sul proprio territorio. Non è difficile capire perché la foto abbia vinto in questa categoria: guardando la foto è chiaro chi sia il dominatore dell’area, e chi sia solo un ospite (armato di macchina fotografica). © © Thomas Vijayan/World Nature Photography Awards
Volpe artica
Nella categoria Bianco e nero è stata premiata questa foto di Vince Burton/World Nature Photography Awards. Una volpe artica, qui fotografata in una rara variante, nota come “volpe blu”, dal colore della sua pelliccia – che dalla foto, scattata in Islanda, non si intuisce granché, viste le condizioni climatiche estreme. © © Vince Burton/World Nature Photography Awards
17 marzo 2022 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us