Bianca come la cenere

Nevicata fuori stagione? Sbagliato! Da queste parti, e precisamente nelle Filippine, la neve è una rarità. Quella che vedete è la coltre di cenere bianca che ricoprì nel 1991 le pendici del...

get_sb10068596hc-001_web
Il paesaggio attorno al vulcano Pinatubo, nelle Filippine, dopo l'eruzione del 1991.
Nevicata fuori stagione? Sbagliato! Da queste parti, e precisamente nelle Filippine, la neve è una rarità. Quella che vedete è la coltre di cenere bianca che ricoprì nel 1991 le pendici del vulcano Pinatubo, quando nel corso di una violenta eruzione, dal cratere si alzò una colonna di ceneri alta quasi 35 mila metri. Le polveri salite nell’atmosfera, mischiandosi al vapore si trasformarono in una pioggia di fango. Una poltiglia molto più densa della neve, che fece crollare sotto al suo peso i tetti di centinaia di case.
Non perderti lo slideshow sui vulcani più belli del mondo
Guarda anche una colonna di ceneri in mezzo al mare

[E. I.]
28 Maggio 2009 | Elisabetta Intini