Alberi in trappola

Quelle che vedete sono piante sotto assedio. Gli alberi della provincia di Sindh, in Pakistan, sono stati presi di mira da un esercito di ragni. A causa delle inondazioni che...

reu_rtr2kwg5_web
Alberi avvolti dalle ragnatele nella provincia di Sindh, in Pakistan.
Quelle che vedete sono piante sotto assedio. Gli alberi della provincia di Sindh, in Pakistan, sono stati presi di mira da un esercito di ragni. A causa delle inondazioni che hanno colpito il paese alla fine dello scorso anno gli sfortunati artropodi sono stati costretti ad abbandonare le loro "case" terrestri. E per sfuggire all'acqua si sono arrampicati tra le fronde. Ma il terreno è rimasto allagato a lungo, e col passare del tempo i ragni si sono stabiliti sulle piante tessendo la loro tela tra le foglie. Gli abitanti della zona hanno detto di non aver mai assistito a un simile fenomeno, che ha causato una piacevole conseguenza: dopo la migrazione di massa dei ragni è calato considerevolmente il numero di zanzare nella regione. Le trappole aeree devono aver fatto effetto...
Non perderti lo slideshow dedicato ai ragni
Guarda anche il ragno più grande del mondo

[E. I.]
27 Maggio 2011 | Elisabetta Intini