Dita appiccicose

Niente paura sulla faccia di questo bambino angolano non sono all'improvviso spuntati degli spunzoni verdi. Quelli che vedete nella foto sono la parte superiore dei baccelli dell'okra, pianta di...

reu_rtr28vk2_web
Un bambino gioca con piccioli di okra a Lobito, in Angola.
Niente paura sulla faccia di questo bambino angolano non sono all'improvviso spuntati degli spunzoni verdi. Quelli che vedete nella foto sono la parte superiore dei baccelli dell'okra, pianta di origine africana che si sta diffondento anche in altre zone, come per esempio la Sicilia. L'ortaggio è detto anche "dita di dama" per il suo aspetto affusolato tanto da ricordare le mani di un'aristocratica. E in Africa viene usato sia come gioco dai bambini (che usano il liquido appiccicoso che contiene l'okra per divertirsi) sia come alimento. Stufato insieme a carni e verdure ha un sapore che ricorda quello degli asparagi.
Hai mai visto un paesaggio fatto solo di verdura? E una casa di ortaggi?

[E. I.]
13 Febbraio 2010 | Elisabetta Intini