Fiume di lava

nabro_web
Il vulcano Nabro (Eritrea) fotografato da satellite.|NASA Earth Observatory image by Robert Simmon
Dopo la violenta eruzione avvenuta il 12 giugno scorso, la prima conosciuta nella storia recente, il vulcano Nabro (2218 metri), in Eritrea, sembra aver rallentato la sua attività. Anche se, lo si vede nella foto del 29 giugno, un notevole flusso di lava continua a fuoriuscire dal suo cratere per riversarsi lungo le pendici, raffreddandosi progressivamente lungo il tragitto. Durante la prima fase eruttiva una densa e fittissima nube di vapore, ceneri e gas ha ricoperto la sommità del vulcano, occludendone la vista. Le immagini satellitari nella lunghezza d'onda dell'infrarosso, come questa, si sono rivelate preziose per determinare alcuni parametri importanti per la sicurezza, come la viscosità della lava, e la sua velocità di discesa a valle.
Altre spettacolari foto di vulcani (guarda)
22 Luglio 2011 | Elisabetta Intini