Brusco risveglio

Risvegliarsi dopo 400 anni di sonno non dev’essere facile per nessuno. Figuriamoci poi, se il "dormiglione" in questione è un nervosissimo vulcano! Per oltre 4 secoli l’Arenal, 1670 metri di...

tip_370bil161078_web
Il vulcano Arenal, in Costa Rica.
Risvegliarsi dopo 400 anni di sonno non dev’essere facile per nessuno. Figuriamoci poi, se il "dormiglione" in questione è un nervosissimo vulcano! Per oltre 4 secoli l’Arenal, 1670 metri di altezza nel nord ovest della Costa Rica, non ha dato segni di vita. Tanto che esperti e abitanti della zona, lo ritenevano ormai inattivo. A "scuoterlo" dal lungo letargo ci ha pensato nel luglio del 1968, un forte terremoto: subito dopo il sisma il vulcano ha ripreso a eruttare seppellendo con lava e piroclasti, la vicina cittadina di Tabacón e provocando la morte di almeno 80 persone. Da allora l'Arenal è considerato il vulcano più pericoloso della Costa Rica. La sua attività tra alti e bassi, continua ancora oggi.
Non perderti lo slideshow dedicato ai vulcani

[E. I.]
04 Gennaio 2010 | Elisabetta Intini

Codice Sconto