Caccia al colpevole

Talmente belle da sembrare dipinte, vanno e vengono per l'alta atmosfera lasciando di stucco chi le vede brillare. Ma da cosa sono causate le nubi nottilucenti? Da anni gli scienziati si...

172188main_web
Nubi nottilucenti fotografate sopra l'isola di Nunivak, Alaska.
Talmente belle da sembrare dipinte, vanno e vengono per l'alta atmosfera lasciando di stucco chi le vede brillare. Ma da cosa sono causate le nubi nottilucenti? Da anni gli scienziati si arrovellano su questo mistero. E ora potrebbero aver trovato una pista da seguire: gli enigmatici aloni di luce, visibili d'estate alle alte latitudini, sembrano illuminarsi e affievolirsi seguendo cicli di 27 giorni. All'incirca lo stesso tempo che il Sole impiega per compiere una rotazione completa intorno al proprio asse. Potrebbe quindi esserci un collegamento tra il movimento del Sole (e la distribuzione dei suoi raggi ultravioletti) e la formazione di queste nuvole, il cui aumento comunque, sembra legato anche alla crescita dei livelli di anidride carbonica nell'atmosfera.
Con la testa tra le nuvole: vai allo slideshow

[E. I.]

Foto: © John Boardman
10 Maggio 2010 | Elisabetta Intini