Europa selvaggia

Prendete i paesaggi, gli animali e le piante a cui siamo abituati, quelli, per intenderci, delle latitudini europee. Ora, provate a guardarli sotto un'altra luce: cambiate prospettiva, osservateli a lungo, aspettate il momento giusto per fotografarli. I vincitori del concorso GDT European Wildlife Photographer of the Year 2011 hanno agito più o meno così, ottenendo risultati sorprendenti. Le foto che vedete sono state scelte tra 14 mila scatti di fotografi, professionisti e non, provenienti da 39 paesi europei. La natura del nostro continente, come non l'avete mai vista.

The contest "GDT European Wildlife Photographer of the Year" is owned by GDT / Gesellschaft Deutscher Tierfotografen

Un uccello con un uovo in bocca: fin qui, nulla di strano. Se non fosse che il pennuto in questione è un cuculo e il bottino che stringe nel becco è un uovo sottratto dal nido di un altro volatile, la cannaiola (gen. Acrocephalus). Per assicurare cibo ai propri figli i cuculi ricorrono a uno stratagemma tanto astuto quanto crudele. Una volta deposto l'uovo, la madre lo introduce nel nido di un altro uccello, sostituendolo a una delle uova "legittime". L'intruso si mimetizza perfettamente con le uova dell'ospite, e il pulcino nasce solitamente prima dei fratellini "adottivi". A questo punto il nuovo nato, forte e aggressivo, cerca di scalzare gli altri uccelli dal nido per accaparrarsi maggiori quantità di cibo. I nuovi genitori, infatti, lo nutriranno comunque per istinto naturale. Lo scatto del fotografo e documentarista ceco Old?ich Mikulica si è aggiudicato il primo posto assoluto.

Mentre lavorava a un libro fotografico sull'Artico, Florian Schulz, dalla Germania, ha passato diverse settimane in Alaska, nel tentativo di fotografare i buoi muschiati (Ovibos moschatus). L'occasione perfetta si è presentata, strano ma vero, durante una tempesta di neve, che ha dato l'opportunità di immortalare i mammiferi nel loro habitat naturale. Nella foto, tre buoi muschiati rivolti verso il Sole all'orizzonte. Scatto vincitore della categoria "Mammiferi".

Questa foto è stata scattata in una giornata fredda, buia e nevosa presso il Wapusk National Park (Canada). Il clima preferito dagli orsi polari (Ursus maritimus), che sono più attivi durante questi momenti che nei giorni miti. Mentre due maschi giocavano, la svizzera Daisy Gilardini ha catturato, non vista, un tenerissimo scatto.
Guarda anche le incredibili foto dell'orso scalatore

Due sagome umane sono ben riconoscibili in questa foto di due labelli del fiore di orchide italica (Orchis italica), una pianta della famiglia delle orchidee. Il vegetale è anche volgarmente conosciuto con il nome di "uomo nudo", e a guardare bene lo scatto si capisce perché. Primo classificato nella categoria "Piante".
Fiori, bruchi, farfalle... o corpi nudi? Vai alla gallery

L'almadabra è un'antica tecnica di pesca di origine andalusa, in uso nel Mediterraneo, che consiste nel tendere lunghe reti sulle rotte migratorie dei pesci a attendere che questi rimangano "impigliari" nelle maglie. Nonostante la drammatica incisività di questo scatto, si tratta di un tipo di pesca ecosostenibile: i pesci infatti rimangono vivi e i pescatori più attenti e rispettosi li possono poi ributtare in mare.

«Quando mi sono imbattuto in questi due granchi intenti ad accoppiarsi» ha dichiarato Franco Banfi (Svizzera) autore dello scatto, «mi sentivo quasi come un intruso. Ma nonostante tutto volevo documentare questo comportamento. Mi sono affrettato e, non appena concluso, ho nuotato alla larga, lasciando i due liberi di finire quello che stavano facendo». L'incontro inatteso è avvenuto nelle acque di Dumaguete, nelle Filippine. Granchi "travestiti" (guarda)
Una carrellata di foto di animali in amore

Durante un viaggio nella Georgia del Sud, nel novembre 2009, Ole Jørgen Liodden, dalla Norvegia, si è messo sulle tracce dei pinguini reali (Aptenodytes patagonicus). Li ha fotografati da molto vicino, nella rigidità del loro habitat naturale, in piena bufera.
Non perderti la gallery dedicata ai pinguni

Avete mai provato la sensazione di non riuscire a rendere in una foto la bellezza di un luogo? Knut-Sverre Horn, dalla Norvegia, si è sentito così durante un viaggio in Islanda, prima di realizzare questo scatto. Una spiaggia di lava, bellissima e deserta, e un solitario gabbiano in volo: quanto serve per descrivere l'austerità e la sconfinata solitudine di alcuni paesaggi islandesi. Vincitore della categoria dedicata ai paesaggi.
Altre spettacolari foto della natura islandese (guarda)

Sul calare della sera le nubi lenticolari (ne abbiamo parlato qui) si addensano sopra alla cascata di Aldeyjarfoss, nel nord dell'Islanda. Dall'aspetto vaporoso ed etereo, formano una curiosa analogia con gli sbuffi di goccioline d'acqua che salgono dalle rapide.
Acqua in caduta libera: le più belle foto di cascate

I motivi geometrici creati dal lago di lava del vulcano Nyiragongo, in Congo, lasciano quasi ipnotizzati. Ma meglio non avvicinarsia alla pericolosa - e attiva - "pozza": l'autore di questo scatto, il belga Werner van Steen, ha realizzato la foto da circa 300 metri di distanza, dopo essersi avventurato in cima al monte insieme a un gruppo di esperti vulcanologi.
Altre spettacolari foto di vulcani

Un uccello con un uovo in bocca: fin qui, nulla di strano. Se non fosse che il pennuto in questione è un cuculo e il bottino che stringe nel becco è un uovo sottratto dal nido di un altro volatile, la cannaiola (gen. Acrocephalus). Per assicurare cibo ai propri figli i cuculi ricorrono a uno stratagemma tanto astuto quanto crudele. Una volta deposto l'uovo, la madre lo introduce nel nido di un altro uccello, sostituendolo a una delle uova "legittime". L'intruso si mimetizza perfettamente con le uova dell'ospite, e il pulcino nasce solitamente prima dei fratellini "adottivi". A questo punto il nuovo nato, forte e aggressivo, cerca di scalzare gli altri uccelli dal nido per accaparrarsi maggiori quantità di cibo. I nuovi genitori, infatti, lo nutriranno comunque per istinto naturale. Lo scatto del fotografo e documentarista ceco Old?ich Mikulica si è aggiudicato il primo posto assoluto.