Nella Giornata della Terra l'Inter scende in campo al fianco del WWF

Per la Giornata della Terra, l'Inter scende in campo col WWF indossando maglie speciali: evidenziano numeri associati ai dati dell'emergenza ambientale.

Il 22 aprile, in concomitanza con l'Earth Day (Giornata della Terra), la squadra di calcio dell'Inter mostrerà il suo impegno per il pianeta Terra, mettendo in evidenza le sfide della crisi climatica e della perdita di biodiversità, tra le principali minacce del nostro tempo. In un gesto di sensibilità eccezionale, il club milanese sosterrà la campagna del WWF Italia "Il Panda Siamo Noi", portando in campo gli "Ext1nction Numb3rs" - numeri che illustrano chiaramente la crisi ambientale che stiamo attraversando.

Durante il derby di Milano, ogni maglia dell'Inter avrà una patch sulla manica che comunicherà un dato o un messaggio di sensibilizzazione legato al numero del giocatore che la indossa. L'obiettivo è sensibilizzare l'opinione pubblica sull'emergenza ambientale che caratterizza il presente e minaccia il futuro.

Ad esempio, il portiere Sommer con il numero 1 sulla maglia spiegherà che "Abbiamo 1 solo pianeta a disposizione", mentre Thuram con il numero 9 illustrerà i 9 ettari di foreste distrutti ogni minuto. Il numero 10 di Lautaro evidenzierà un calo medio del 10% della biodiversità negli ultimi 14 anni. I numeri continueranno a denunciare la gravità della situazione: il numero 23 di Barella parlerà del commercio illegale di fauna, mentre il 20 di Çalhanoğlu ricorderà i 20.000 decessi in Europa per caldo estremo nel 2022.

Inoltre, i giocatori Thuram, Asllani e Pavard saranno protagonisti di un video prodotto da Inter Media House e WWF, che metterà in evidenza ulteriori dati impressionanti, come le 28 tonnellate di plastica disperse nel Mediterraneo ogni 12 ore e il 21% della carne di squalo venduta in Europa.

Nel 2022, gli inquinanti ambientali hanno superato il limite planetario, mettendo in pericolo gli ecosistemi e le condizioni di vita sulla Terra. L'uso indiscriminato di pesticidi e l'inquinamento della plastica stanno minacciando le reti alimentari terrestri e marine. La perdita di biodiversità, con una diminuzione del 69% delle popolazioni di specie di vertebrati negli ultimi 50 anni, ha effetti diretti sulla salute umana.

La campagna "The Ext1nctions Numb3rs" è la prima di questo genere realizzata con un club di calcio e segna un passo significativo per l'Inter nel suo percorso di coinvolgimento con il pubblico e di responsabilità sociale. Proteggere il pianeta significa proteggere la nostra salute e il nostro futuro.

21 aprile 2024 Roberto Graziosi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us