Sciopero per il Clima: le ragioni per aderire
Il 20 e il 27 settembre, alla vigilia e all'indomani del Summit ONU sul clima, i ragazzi dei Fridays For Future rinnoveranno l'invito ad agire contro il riscaldamento globale. Una lista delle loro ragioni.
Perdite di metano? E che sarà mai!
L'Agenzia per la Protezione dell'Ambiente americana vorrebbe eliminare gli obblighi di vigilanza sulle emissioni di metano durante le attività estrattive: una proposta che crea sconcerto.
Incendi dall'Artico all'Amazzonia: è il Pirocene?
L'intensità e l'estensione dei roghi che devastano le foreste di mezzo mondo porta a chiedersi quale, in tutto questo, il ruolo del riscaldamento globale. E di quale portata saranno le conseguenze.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Mari e oceani: dov'è lo strato di plastica
Sotto alla superficie c'è un ampio strato dove si riscontra la massima concentrazione di microplastiche e frammenti di plastica.
Un lago bello da morire
Uno specchio d'acqua perfetto per i selfie si è guadagnato il nome di Maldive della Siberia per le sfumature turchesi: un colore che deve ai rifiuti di una vicina centrale elettrica.
Mozziconi scambiati per vermi (e mangiati)
Le sigarette inquinano più di quanto si possa immaginare: i filtri, praticamente indistruttibili, sono spesso una trappola mortale per gli uccelli, che li scambiano per cibo.
Cinque grammi di plastica alla settimana
Nell'arco di 7 giorni assumiamo insieme ad acqua e cibo l'equivalente in frammenti di plastica del peso di una carta di credito, che transitano nell'organismo con effetti poco noti sulla salute. 
Inquinanti: i limiti europei non sono rispettati
In Europa le emissioni legate anche all'agricoltura e all'allevamento aumentano di anno in anno.
La cintura di alghe che attraversa l'Atlantico
Si estende dall'Africa occidentale al Golfo del Messico, ed è una minaccia per la vita marina.
Potremmo riforestare un'area grande come gli USA
Le nuove foreste potrebbero abbassare i livelli di CO2 in atmosfera del 25%, un beneficio molto più importante di quanto immaginassimo.
Alghe? No, plastica: gli scogli nell'Antropocene
Una patina incrostata su molti scogli di Madeira si è rivelata essere polietilene incollato alle rocce dall'azione incessante delle onde.