Quanta parte dei mari è interessata dalla pesca?
Uno studio a febbraio parlava di oltre la metà, una nuova analisi (sugli stessi dati), del 4%. Chi ha ragione? E quanto conta, davvero, sapere dove si gettano le reti?
Come dimezzare il consumo d'acqua mondiale
Ridurre il consumo di carne rossa, zuccheri e grassi animali a favore di frutta e verdura non dà benefici soltanto alla salute: abbatterebbe in modo importante anche il consumo di acqua globale.
Perché c'è chi non crede al cambiamento climatico?
Anche se le prove sono schiaccianti, in molti negano i rischi che il nostro pianeta sta correndo. Psicologi sociali, scienziati cognitivi e neuroeconomisti spiegano perché.
Una persona su nove nel mondo è denutrita
Variabilità climatica ed eventi meteo estremi minacciano la sicurezza alimentare e invertono il ciclo di progressi registrati dell'ultimo decennio: 821 milioni di persone non hanno cibo a sufficienza, mentre avanza l'obesità.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

L'Italia e la sfida dell'obesità infantile
Eccelliamo in pratiche di agricoltura sostenibile, ma intanto abbandoniamo la dieta mediterranea: la posizione del Bel Paese nell'Indice di sostenibilità alimentare del Mediterraneo.
Il problema dell’acqua dolce
Tra industria e agricoltura, l'azione dell'uomo sulle falde acquifere ha già causato gravi danni, che possono diventare disastri ambientali e umanitari.
I cetacei mangiano plastica: #BeatPlasticPollution
Un globicefalo muore per avere ingerito oltre 80 sacchetti di plastica. Il tema dell'inquinamento dei mari al centro della Giornata mondiale dell'ambiente 2018: #BeatPlasticPollution!
Chimica e agricoltura: i rischi per l'ecosistema
La chimica è preziosa per l'agricoltura, ma se di erbicidi e simili possiamo trascurare le conseguenze dirette sulla nostra salute, le ricadute negative sugli ecosistemi sono oggi ben note.
Un altro trucco per migliorare la fotosintesi
Il processo della trasformazione della luce in cibo non è perfetto, per colpa dell'ossigeno. Qualcosa forse si può fare, per migliorarlo, ma con risultati inattesi.
Il peso dell'umanità
In termini di biomassa, il peso dell'umanità è nullo: la sua impronta, invece, è totale.
Da dove arrivano gas che distruggono l'ozono?
L'aumento dei CFC che erodono l'ozonosfera, esponendo la vita terrestre alla minaccia dei raggi UV, potrebbe essere legato al riciclo senza regole di frigoriferi in diversi siti della Cina.
L'Italia in debito anche con la Terra
Oltre al debito pubblico economico, l'Italia ha un grosso debito con l'ambiente: il 24 maggio le risorse naturali rinnovabili del Bel Paese sono finite. Da qui a fine anno siamo proprio a debito.