Earth Day: un appello per la tutela delle specie
Il tema scelto per l'evento che celebra il nostro Pianeta è quello dell'estinzione di molte specie, animali e vegetali, di cui siamo testimoni e artefici allo stesso tempo.
La vespa bicolore e altri invasori
Il caso della vespa arrivata in Spagna riaccende il discorso sulle specie aliene invasive nel nostro continente: un progetto europeo vuole affrontare le sfide associate alle invasioni biologiche.
Dove va a finire la plastica che gettiamo?
Della maggior parte di quella che abbandoniamo nell'ambiente si perde traccia: dove si deposita? Sui fondali, nelle fosse oceaniche, sulle spiagge "di ritorno" e persino nei ghiacciai.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Il pianeta dei dinosauri soffocato dalla polvere
Lo scenario al momento dell’arrivo del meteorite è un vero e proprio inverno nucleare che ha ricoperto il mondo di cenere
 
Solventi e petrolio in mare: c'è un male minore?
I benefici della chimica per gestire disastri come quello del Golfo del Messico sono chiari. Sulle conseguenze negative c'è invece ancora molto da capire.
Alimentazione e cambiamenti climatici
70 ricerche condotte negli ultimi anni convergono sugli stessi risultati: l'aumento di temperatura che ci aspetta, ci porta a una nuova crisi alimentare.
Un rapporto sul clima smentisce il Presidente
I climatologi Usa fanno il punto sui cambiamenti climatici, e per evitare la censura del Presidente fanno arrivare il rapporto a un giornale...
Cambiamenti climatici, fiumi e inondazioni
Le esondazioni sono un fenomeno costante in Europa, ma il clima modificato dalle attività umane cambia frequenze e stagioni.
Mini-guida per sopravvivere al caldo
Dieci trucchi per restare al fresco senza aria condizionata. Risparmi tu e risparmi l'ambiente.
Overshoot Day: 2 agosto 2017, ore 00:01
Le risorse della Terra finiscono a mezzanotte: in 7 mesi abbiamo esaurito ciò che il Pianeta può generare in un anno, con 6 giorni di anticipo rispetto al 2016.
C'è un'altra isola di plastica nel Pacifico
Come se una non fosse già abbastanza: la nuova discarica fluttuante si trova nella parte meridionale dell'oceano e si starebbe espandendo a ritmi preoccupanti.