Le mappe di come è cambiata la Terra in 25 anni
25 anni di foto satellitari in un'unica serie di mappe, per mostrare come è cambiata la superficie del Pianeta, e capire qual è il motore delle migrazioni.
L'uragano Harvey: un disastro ben poco naturale
L'urbanizzazione a Houston ha reso le inondazioni dovute al fenomeno 21 volte più probabili: da un lato, perché l'acqua non è stata assorbita; dall'altro, perché hanno "alimentato" la tempesta.
Ci sarà abbastanza acqua in futuro?
Il Water Scarcity Atlas è uno strumento facile da usare, per tutti: mostra quanta acqua abbiamo consumato in passato e quanta ne consumeremo a seconda delle scelte che faremo.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

L'oceano cura se stesso
Inquinato dalla nuvola marrone, l'Oceano Indiano riesce a ripulirla.
Bellezze protette
Tutti i segreti di un nuovo parco brasiliano, vasto quanto la Svizzera e popolato da stupefacenti animali.
Il più grande parco protetto di foresta tropicale
Aumenta del 28 per cento la zona di foresta protetta in Brasile.
Che clima farà?
Per prevedere come staremo sulla Terra è stato messo a punto un nuovo modello climatico.
Che cos’è un bioparco?
Si tratta di una struttura, di solito un giardino zoologico, un acquario, un parco faunistico, che si prefigge di conservare una risorsa naturale, come un lembo di territorio o un gruppo di...
Che cos'è un ecosistema?
Per esempio un lago. Comprende l’acqua, i microorganismi in sospensione, le piante del fondo, quelle delle rive, i pesci che si nutrono dei microrganismi e delle piante, gli uccelli acquatici che...
Sono davvero ecologiche le auto elettriche?
La risposta è senz’altro sì se si considera il rapporto con il contesto urbano: l’auto elettrica produce infatti meno inquinamento e meno rumore dell’auto tradizionale. Ma occorre anche...
Come si è propagata la nube tossica di Cernobyl?
La nube radioattiva prodotta dall’esplosione e dall’incendio di uno dei reattori della centrale nucleare di Cernobyl (Ucraina) si estese in gran parte dell’Europa centro-settentrionale perché...