La biodiversità migliora la resa dei raccolti
Nella Giornata Mondiale dell'Alimentazione, uno studio sottolinea l'importanza di habitat ricchi e diversificati nell'assicurare i servizi ecosistemici essenziali, come impollinazione e lotta biologica ai parassiti.
I neonicotinoidi minacciano anche gli uccelli
Gli insetticidi più utilizzati in agricoltura rendono inappetenti i passeriformi e ritardano le loro migrazioni: spesso sfuma così la loro possibilità di riprodursi.
L'uomo che vuole contare il mondo
Thomas Crowther ha intrapreso il progetto più ambizioso della storia dell'ecologia: la conta di tutto ciò che esiste, alberi, vermi, funghi, batteri...
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Plastica monouso: in Europa ridotta dal 2021
Cannucce, bastoncini dei cotton fioc e altri prodotti comuni dovranno essere fatti in materiali più ecologici. Norme più stringenti anche sui filtri delle sigarette.
Mediterraneo, zuppa di plastica
Anche nel Mediterraneo la plastica si accumula in quantità: arrivano però nuove regole, indispensabili oggi più che mai, dopo la chiusura della "discarica Cina".
Cosa resterà della nostra civiltà? I polli
Della nostra civiltà rimarranno plastica e ossa di pollo. Esorbitanti in numero e, soprattutto, molto diverse da quelle dell'animale che un tempo addomesticammo.
Le mappe di come è cambiata la Terra in 25 anni
25 anni di foto satellitari in un'unica serie di mappe, per mostrare come è cambiata la superficie del Pianeta, e capire qual è il motore delle migrazioni.
L'uragano Harvey: un disastro ben poco naturale
L'urbanizzazione a Houston ha reso le inondazioni dovute al fenomeno 21 volte più probabili: da un lato, perché l'acqua non è stata assorbita; dall'altro, perché hanno "alimentato" la tempesta.
Ci sarà abbastanza acqua in futuro?
Il Water Scarcity Atlas è uno strumento facile da usare, per tutti: mostra quanta acqua abbiamo consumato in passato e quanta ne consumeremo a seconda delle scelte che faremo.
L'ozono stratosferico potrebbe guarire in 40 anni
Buone notizie dall'ultimo rapporto sul buco nell'ozono: si sta restringendo grazie al bando delle sostanze che lo erodono previsto dal Protocollo di Montreal. Gli accordi politici in tema ambientale, se ottemperati, servono.
Negli ultimi 40 anni un'ecatombe di vertebrati
Secondo il WWF, il nostro consumo di terre e risorse ha causato un assottigliamento medio del 60% nelle popolazioni di mammiferi, uccelli, rettili, pesci e anfibi. Numeri da estinzione di massa.