La Cina c'è "un'Italia" di alberi nuovi
In 5 anni la Cina ha ricoperto di foresta un'area grande quanto l'Italia.
La bomba demografica è ancora innescata?
Cinquant'anni fa, nel 1968, usciva un libro che ha fatto epoca: The Population Bomb, di Paul Ehrlich, che prospettava un futuro di catastrofi per il pianeta. Che ne è stato di quelle previsioni?
I sacchetti biodegradabili a domande e risposte
Bioplastiche e plastiche biodegradabili sono la stessa cosa? Da che cosa si ricavano? Risolveranno la questione dell'inquinamento dei mari? Le cose da sapere quando comprate frutta e verdura.
L'invasione del pittosforo in Giamaica
Una specie australiana sta velocemente conquistando terreno in un parco nazionale dei Caraibi: un esempio di invasione biologica da studiare con attenzione.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Dispersione dei semi, il record è degli elefanti
I pachidermi della savana possono trasportare quelli dei frutti di cui si nutrono anche a 65 km di distanza: uno studio conferma il loro ruolo chiave nel mantenere la biodiversità.
Il cambiamento climatico cambia le montagne
Gli esperti di Focus si confrontano su inquinamento e cambiamenti climatici.
Perché l'Artico sta diventando verde?
Sotto al ghiaccio marino fioriscono colonie di fitoplancton. Un tempo era quasi impossibile, oggi le piscine di acqua di fusione permettono alla luce solare di filtrare in profondità.
La Russia di Putin e il riscaldamento globale
Il presidente russo dice che non è colpa dell'uomo e che non c'è nulla da fare: bisogna adattarsi. E che la Russia ha solo da guadagnarci.
Trump cancella le politiche ambientali di Obama
Guida per punti alla battaglia di Donald Trump contro le politiche pro ambiente.
Un'inquietante fioritura d'alghe nel Mare Arabico
La diffusione di fitoplancton, spettacolare nelle foto della Nasa, lo è meno per gli animali marini, che rischiano di soffocare sotto l'acqua verde, puzzolente e povera di ossigeno.
Earth Hour 2017, un'ora al buio per la Terra
Sabato 25 marzo dalle 20:30 si spengono simbolicamente le luci nell'annuale appuntamento del WWF per il Pianeta.
Lo smog in Cina e la perdita dei ghiacci artici
La cappa di emissioni che nel 2013 sconvolse il Paese fu in parte causata dallo scioglimento anomalo dei ghiacci marini al Polo Nord, che alterò le correnti provocando un ristagno dell'aria.