Zanzare: vettori di microplastiche
Le larve ne ingeriscono i frammenti durante la fase di vita acquatica, e li conservano nel passaggio alla vita adulta: i loro predatori terrestri si nutrono così anche della nostra plastica.
Quanta parte dei mari è interessata dalla pesca?
Uno studio a febbraio parlava di oltre la metà, una nuova analisi (sugli stessi dati), del 4%. Chi ha ragione? E quanto conta, davvero, sapere dove si gettano le reti?
Come dimezzare il consumo d'acqua mondiale
Ridurre il consumo di carne rossa, zuccheri e grassi animali a favore di frutta e verdura non dà benefici soltanto alla salute: abbatterebbe in modo importante anche il consumo di acqua globale.
Perché c'è chi non crede al cambiamento climatico?
Anche se le prove sono schiaccianti, in molti negano i rischi che il nostro pianeta sta correndo. Psicologi sociali, scienziati cognitivi e neuroeconomisti spiegano perché.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Oceani: temperature più anomale del previsto
Un errore di calcolo nei modelli sulle passate temperature dei mari dimostra che gli effetti dei cambiamenti climatici sono più seri di quanto credessimo.
Massacro nei cieli: uccelli a rischio
BirdLife International denuncia una delle più gravi stragi di fauna selvatica: tra caccia e bracconaggio milioni di uccelli europei vengono abbattuti ogni anno.
Panini alla carta... commestibile
Tovaglioli da mangiare e bicchieri da mordere: li ha realizzato una start-up indonesiana e se fossero adottati su larga scala potrebbero aiutare gli oceani a liberarsi dalla plastica.
I varani re delle piantagioni di palme da olio
I grossi rettili hanno conquistato i territori adibiti alla coltivazione delle piante da cui si ricava l'olio di palma, mentre gli altri animali sono quasi del tutto scomparsi.
Come la Terra si sta trasformando
Le riflessioni degli esperti di ambiente raccolte da Focus in una conferenza al Politecnico di Milano.
Insetti per pranzo
Ecco il cibo del futuro
Le informazioni nutrizionali sugli artropodi
Che cosa contengono 100 g di insetti? Ecco le informazioni nutrizionali più importanti.
Nel ghiaccio antartico si è aperto un enorme buco
Una voragine più grande dell'Olanda si è formata per il secondo anno consecutivo: è legata alla risalita di acqua calda, un fenomeno naturale forse aggravato dal global warming.