Focus

I trucchi delle multinazionali sui conti della CO2
Un quinto delle emissioni di anidride carbonica delle multinazionali, sono immesse nell'atmosfera non nei loro luoghi d'origine, ma in altri Paesi. Con quali conseguenze?
Il costo ambientale del fast fashion
Per vestirci spendiamo sempre di meno, compriamo sempre di più e buttiamo di più: è il fast fashion. Quanto costa all'ambiente questa industria?
La Grande Muraglia Verde: un progetto senza fine
Un muro di alberi per frenare l’avanzata del deserto in Africa: la Grande Muraglia Verde è un progetto ambizioso, costoso e che, probabilmente, non verrà mai ultimato.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android

Global warming: se non lo nomini, non esiste
L'Amministrazione Trump rimuove i riferimenti al riscaldamento globale dai comunicati stampa dell'U.S. Geological Survey, con risultati al limite del grottesco.
Il complottismo sul clima corre su YouTube
Le video bufale su scie chimiche e negazionismo climatico vanno per la maggiore su YouTube. Spesso si appropriano di termini scientifici per emergere tra i primi risultati di ricerca.
Il primo riscaldamento davvero "globale"
L'attuale evento di riscaldamento globale è il primo a interessare il mondo intero: in passato, l'aumento o la diminuzione naturali delle temperature furono di portata regionale, e mai così violenti.
29 luglio: è già l'Earth Overshoot Day
Con oggi esauriamo il budget annuale di risorse che la Terra può rigenerare: da qui a fine 2019 vivremo a debito, consumando capitale naturale destinato a generazioni future.
Plastica: ecco chi inquina il Mediterraneo
Stop the flood of plastic, uno studio del WWF, fa il punto sull'inquinamento da plastica nel Mare Mediterraneo: quanta ne arriva in mare, chi sono i maggiori responsabili e che cosa si può fare.
Mari e oceani: dov'è lo strato di plastica
Sotto alla superficie c'è un ampio strato dove si riscontra la massima concentrazione di microplastiche e frammenti di plastica.