Ecologia

Vegani dalla testa ai piedi, henné e ayurveda per una bellezza "cruelty free"

Per seguire la filosofia di vita veg anche dal parrucchiere e dall'estetista basta scegliere i prodotti e i professionisti giusti. E il risultato è garantito.

Roma, 19 dic. - (AdnKronos) - Henné per colorare i capelli; shampoo, balsamo e maschere rigorosamente "Cruelty free"; trattamenti estetici che si rifanno ai principi dell'ayurveda; manicure e pedicure "green". Non si è vegani solo al ristorante, ma anche dall'estetista e dal parrucchiere, per essere coerenti con uno stile di vita, dalla testa ai piedi. Basta scegliere i prodotti giusti per la cura del corpo, non necessariamente fai da te perché i professionisti che hanno compiuto questa stessa scelta si stanno diffondendo un po' ovunque così come le linee di cosmetici.

E grazie a loro è possibile sfatare qualche falso mito. L'henné secca i capelli e non copre quelli bianchi. Falso, almeno in parte. "L'hennè ristruttura e rinforza. Può seccare il capello trattato chimicamente, ma in questo caso ci si può aiutare con oli e maschere. Per quanto riguarda i capelli bianchi, è vero che non è totalmente coprente ma sfrutta il bianco per creare delle sfumature che possono sostituire schiariture e mèches", spiega all'Adnkronos Sabrina Sevieri, titolare di Capelli Verdi - La Biomaison.

A Roma Sabrina gestisce Capelli Verdi che in 20 anni di storia si è trasformato da parrucchiere a centro benessere a 360 gradi e utilizza prodotti non testati su animali e da coltivazioni biologiche, con una linea preparata ad hoc dall'erborista di fiducia. E dal 1989 è specializzato in henné che, arrivando principalmente da Iran o Egitto, garantisce colorazioni organiche di tutte le sfumature di rosso, nere, bionde (miscelando erbe officinali come camomilla, rabarbaro, calendula e zafferano) e castane. E si può mescolare anche con yogurt o té come da tradizione.

I trattamenti estetici che utilizzano prodotti naturali sono meno efficaci. Falso. "Le creme che usiamo, senza derivati animali come il collagene ma contenenti i principi attivi degli oli essenziali delle piante, abbinate al trattamento manuale fatto dall'operatrice, vanno a nutrire in profondità e hanno un particolare effetto elasticizzante e tonificante", spiega la Sevieri.

Stesso discorso per la manicure, senza formaldeide o canfora quella 'green' è adatta anche alle donne in gravidanza e assicura un effetto di lunga durata come quella tradizionale, ma senza le stesse sostanze nocive.

"Per la parte estetica e di cura del corpo ci rifacciamo ai principi dell'ayurveda, medicina tradizionale orientale che utilizza i principi attivi delle piante estratti, con metodi tradizionali, in periodi specifici dell'anno e secondo il ciclo lunare e delle stagioni. Tutti i prodotti che usiamo - sottolinea - non sono testati sugli animali".

19 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us