Ecologia

Valotti, favoriremo percorsi di aggregazione tra Utilities

Il presidente di Utilitalia, in occasione della prima conferenza della federazione che nasce dalla fusione di Federutility e Federambiente, sottolinea che "player più grandi saranno player più forti"

Roma, 16 giu. - (AdnKronos) - "Le nostre aziende che fanno servizi industriali al cittadino, quindi gas acqua, ambiente ed energia sono circa 1200. Rispetto a queste 1200 favoriremo percorsi di aggregazione perché player più grandi saranno player più forti". Lo afferma Giovanni Valotti, presidente di Utilitalia, in occasione della prima conferenza della federazione che nasce dalla fusione di Federutility e Federambiente sottolineando di non rientrare nel taglio delle società da 8mila a mille circolato nei mesi scorsi.

Quindi, "le 1200 diventeranno un po' di meno ma noi non abbiamo l'esigenza di diventare un decimo di quelli che siamo. Noi abbiamo l'esigenza di diventare un po' più forti, favorendo alleanze tra le imprese esistenti". Guardando al futuro Valotti vede le utilities "più come imprese e sempre meno simili alla pubbliche amministrazioni". E' importante non fare confusione "tra un ente pubblico e un'impresa di pubblici servizi".

Quanto all'assetto proprietario "si tratta di una valutazione di merito. Dal mio punto di vista non è negativo un controllo pubblico perché si tratta di servizi di pubblica utilità ma non necessariamente il controllo pubblico coincide con la maggioranza del capitale".

16 giugno 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us