Valagro riceve la certificazione del progetto nazionale Carbon Footprint

Si tratta del programma nazionale per la valutazione dell’impronta di carbonio, promosso e co-finanziato dal ministero dell’Ambiente.

Roma, 16 dic. - (AdnKronos) - L'azienda Valagro riceve, per quattro suoi prodotti, la certificazione del progetto nazionale Carbon Footprint, il programma nazionale per la valutazione dell’impronta di carbonio, rilasciata da Dnv. Il programma è promosso e co-finanziato dal ministero dell’Ambiente.

 

Il progetto è nato nel 2009 per valutare l’impronta di carbonio di processi industriali, prodotti e sistemi di gestione degli enti pubblici, con l’obiettivo di individuare soluzioni per la riduzione delle emissioni dei gas serra al fine di promuovere l’utilizzo di fonti rinnovabili, l’efficienza energetica, in linea con le politiche e le misure per la “decarbonizzazione” dell’economia italiana.

 

A un anno dal lancio dell’ultimo bando del progetto nel 2013, a cui Valagro ha partecipato insieme ad altre 95 imprese italiane (per uno stanziamento economico pari a 4,8 milioni di euro) l’azienda ha potuto certificare l’impronta di carbonio di tre fertilizzanti organo-minerali (Megafol, One essence e One liquido), e del prodotto a base di microelementi, Brexil Zn.

 

16 dicembre 2014 | ADNKronos